HOME
AREE LEGALI
SERVIZI
DOMANDE E RISPOSTE
SOCI coop
LOGIN
REGISTRATI
RECENSIONI
I NOSTRI PROFESSIONISTI
L’amministratore di condominio non mi consegna documentazione. Cosa posso fare?
Condominio | (28/01/2019)
Ho problemi con l'amministratore condominiale siccome si rifiuta di procurarmi un capitolato d'appalto della ditta di pulizie.pertanto non ho modo di contestare il fatto che non puliscono e non portano o ritirano i bidoni in orario, non buttano il sale in caso di allarme ghiaccio. L'amministratore non mi chiarisce dei pagamenti a me poco chiari e mi ha detto che l'assicurazione condominiale non copre il danno a privati(mi é stato fatto un danno alla moto parcheggiata di fronte al mio box, quindi in area condominiale) Come potrei fare?
Segui l'avvocato e ricevi aggiornamenti quando pubblica nuovi contenuti legali
Grazie per aver iniziato a seguire questo avvocato
Sei già registrato! La tua e.mail risulta già esistente
Si prega di contattare l'amministratore
Risposta del 28/01/2019

L'amministraore del condominio, in quanto istituzionalmente incaricato di gestire beni e servizi comuni, è tenuto a fornire ai condomini che facciano richiesta tutta la documentazione condominiale, ivi compresi, contratti e capitolati di imprese che operano nel condominio.

Discorso analogo vale per i pagamenti, che devono trovare uno specifico riscontro documentale che deve essere esibito ai condomini che ne fanno richiesta.

Nel caso in cui l'amministratore continuasse ad opporsi a farle visionare i documenti o a fornirLe i chiarimenti richiesti, sarebbe opportuno inviargli un'apposita diffida scritta, anche mediante legale, richiamandolo ai Suoi doveri così come stabiliti dal Codoce Civile. 

Se anche in tal caso la condotta dell'amministratore non dovesse cambiare, si tratterebbe di un comportamento che giustificherebbe una mozione di sfiducia nel corso dell'assemblea di condominio.

Per quanto attiene all'assicurazione del condominio,la copertura del danno patito dal Soo motociclo rientra in quella condominiale se il danno è stato cagionato da una struttura condominiale, come ad esmpio una fuoriuscita d'acqua a seguito della rottura di una tubazione. Se il danno invece è stato procurato da parte di un altro soggetto, sarà questi a doverne rispondere, anche se l'evento si è verificato all'interno dell'edificio condominiale.

Avvocato Federico Paganelli 

DOVE CI TROVI

se vuoi incontrarci di persona


Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in via Arona 15 a Milano, presso il punto di consulenza Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.


Avvocato Accanto, Via Arona 15 Milano 20149
tel. 02 3664 4280