HOME
AREE LEGALI
SERVIZI
DOMANDE E RISPOSTE
SOCI coop
LOGIN
REGISTRATI
RECENSIONI
I NOSTRI PROFESSIONISTI
uso di area comune. Pregiudizi?
Condominio | (23/07/2019)
salve abito in una abitazione composto da due famiglia, abbiamo area in comune. i parenti dell’altra famiglia possono entrare a loro piacimento con o senza chiavi per aprire i cancelli ( a volte scavalcano i cancelli) ? questo per entrare nel loro giardino grazie
Segui l'avvocato e ricevi aggiornamenti quando pubblica nuovi contenuti legali
Grazie per aver iniziato a seguire questo avvocato
Sei già registrato! La tua e.mail risulta già esistente
Si prega di contattare l'amministratore
Risposta del 23/07/2019

La norma regolatrice della comunione, applicabile anche al condominio, è contenuta nell'art. 1102 c.c. che recita che il condomino può servirsi della cosa in comune purchè non ne venga alterata la destinazione e non impedisca agli altri partecipanti di farne parimenti uso secondo il loro diritto.

A prescindere dalle quote di proprietà, ognuno ha diritto di servirsi del bene comune nella sua interezza, a condizione che non ne esca pregiudicata la facoltà degli altri di fare altrettanto.

La Corte di Cassazione ha specificato inoltre che sono vietate sulle parti comuni tutte le innovazioni che possono pregiudicare la sicurezza, la stabilità e il decoro architettonico del fabbricato. Il problema che Lei ha evidenziato riguarda comunque le regole del buon vicinato e l'educazione delle persone che abitano nel palazzo. 

 

Avvocato Guido Vecellio

DOVE CI TROVI

se vuoi incontrarci di persona


Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in via Arona 15 a Milano, presso il punto di consulenza Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.


Avvocato Accanto, Via Arona 15 Milano 20149
tel. 02 3664 4280