HOME
AREE LEGALI
SERVIZI
DOMANDE E RISPOSTE
SOCI coop
LOGIN
REGISTRATI
HELP
I NOSTRI PROFESSIONISTI
Q&A
Condominio | (25/02/2019)
Buongiorno, dobbiamo installare un impianto fotovoltaico per un singolo condomino su un tetto condominiale; il condominio concede l'installazione al condomino solo se produce delle garanzie da parte della ditta installatrice relativamente a eventuali danni, tipo rottura tegole o infiltrazioni di pioggia future. Come ci possiamo tutelare e sopratutto quale legge regola la durata della garanzia in questo caso? Che documentazione dobbiamo produrre al condomino committente del lavoro? Grazie
Segui l'avvocato e ricevi aggiornamenti quando pubblica nuovi contenuti legali
Grazie per aver iniziato a seguire questo avvocato
Sei già registrato! La tua e.mail risulta già esistente
Si prega di contattare l'amministratore
avvocato Guido  Vecellio
Avvocato Guido Vecellio
Risposta del 25/02/2019

La Riforma del Condominio ha stabilito che è possibile installare, da parte dei singoli condomini, impianti fotovoltaici nelle parti comuni dell'edificio.

Non devono comunque esservi modifiche delle parti comuni e non devono essere pregiudicati i diritti degli altri proprietari. Installazioni di impianti di questo tipo comportano operazioni non invasive, che non creano danni all'edificio e disagi ai condomini.

Si deve comunque porre in essere tra il committente e l'installatore un vero e proprio contratto di appalto, che dovrà contenere clausole relative a penali per ritardo esecuzione, nomine e responsabilità della Direzione lavori, responsabilità a carico dell'impresa esecutrice, tempi per contestazione dei lavori, garanzia decennale, eliminazione vizi e difetti, riduzione del prezzo.

Inoltre può essere richiesta la sottoscrizione di particolari polizze assicurative (garanzia del tetto), che forniscono una copertura decennale per eventuali difetti dell'impianto, che causerebbero danni al tetto e infiltrazioni nel caso in cui l'impianto non fosse stato eseguito a regola d'arte (complesso delle tecniche considerate corrette per l'esecuzione di specifici lavori). Riferimenti normativi sono l'art. 1176 secondo comma c.c. e l'art. 2224 c.c. oltre ad alcune disposizioni del Codice del Consumo, per quanto riguarda i committenti privati.

 

Avvocato Guido Vecellio

DOVE CI TROVI

se vuoi incontrarci di persona


Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in via Arona 15 a Milano, presso il punto di consulenza Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.


Avvocato Accanto, Via Arona 15 Milano 20149
tel. 02 3664 4280