HOME
AREE LEGALI
SERVIZI
DOMANDE E RISPOSTE
SOCI coop
LOGIN
REGISTRATI
RECENSIONI
I NOSTRI PROFESSIONISTI
Le spese condominiali gravano su tutti i comproprietari?
Condominio | (14/11/2018)
Buonasera, sono proprietaria di una quota della casa di mia nonna ma non ho neanche le chiavi. Mia nonna è ricoverata in una struttura e a mala pena riesce a pagare la retta. Non vuole vendere la casa ma non sta più pagando niente ne spese condominiali ne bollette. A me personalmente non è mai arrivato niente, possono rivalutare su di me per i pagamenti anche adesso che mia nonna è ancora in vita? Inoltre le chiedo se al momento della sua morte posso rinunciare al l'eredità anche se sono già proprietaria di una quota della casa?
Segui l'avvocato e ricevi aggiornamenti quando pubblica nuovi contenuti legali
Grazie per aver iniziato a seguire questo avvocato
Sei già registrato! La tua e.mail risulta già esistente
Si prega di contattare l'amministratore
Risposta del 14/11/2018

Per rispondere al Suo quesito riteniamo opportuno segnalare che Lei, in qualità di comproprietaria con Sua nonna di un appartamento, è obbligata in solido con quest'ultima al pagamento delle spese condominiali.

In base all'articolo 1292 del codice civile, infatti, l'obbligazione è in solido quando più debitori sono obbligati tutti per la medesima prestazione, in modo che ciascuno può essere costretto all'adempimento del totale del pagamento.


La conseguenza di tale criterio è che il Condominio potrà pretendere il pagamento delle spese per l'intero da uno qualsiasi dei comproprietari, indipendentemente dal soggetto intestatario degli avvisi di pagamento.

Dunque nel caso di specie, il Condominio potrà richiederLe il pagamento delle spese condominiali non pagate da Sua nonna e Lei non potrà sottrarsi a tale richiesta adducendo il fatto che non abita nell'unità immobiliare.

Per quanto concerne, invece, una eventuale rinuncia all'eredità di Sua nonna, precisiamo che la stessa riguarderebbe soltanto i beni della defunta e, dunque, con riferimento al sopracitato appartamento, Lei potrebbe rinunciare alla quota (o alla parte di essa a Lei spettante) attualmente di proprietà di Sua nonna ma rimarrà comunque proprietaria della Sua parte.

 

Avvocato Marta Calderoni

DOVE CI TROVI

se vuoi incontrarci di persona


Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in via Arona 15 a Milano, presso il punto di consulenza Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.


Avvocato Accanto, Via Arona 15 Milano 20149
tel. 02 3664 4280