HOME
AREE LEGALI
SERVIZI
DOMANDE E RISPOSTE
SOCI coop
LOGIN
REGISTRATI
RECENSIONI
I NOSTRI PROFESSIONISTI
Ritardato pagamento spese condominiali
Condominio | (13/01/2017)
Domanda: Fino a quando (tempistiche)un condomino può ritardare il pagamento delle spese condominiali senza ricevere un ingiunzione di pagamento?
Segui l'avvocato e ricevi aggiornamenti quando pubblica nuovi contenuti legali
Grazie per aver iniziato a seguire questo avvocato
Sei già registrato! La tua e.mail risulta già esistente
Si prega di contattare l'amministratore
Risposta del 13/01/2017
In relazione alla Sua richiesta, segnaliamo che la Legge prevede l’obbligo dell’Amministratore ad agire per il recupero forzoso delle somme dovute al condominio entro 6 mesi dalla chiusura dell’esercizio, salvo che l’assemblea lo dispensi espressamente. Ciò significa che l’Amministratore di condominio sarà obbligato (pena una responsabilità personale) a procedere con decreto ingiuntivo contro il condomino debitore entro e non oltre 180 giorni dalla chiusura dell’esercizio nel quale rientri la rata condominiale pretesa. L’Amministratore, per azionare la domanda di decreto ingiuntivo, non avrà bisogno della autorizzazione dell’assemblea condominiale: potrà infatti procedere autonomamente alla scadenza del termine sopra spiegato. Valuti che per prassi, e anche considerati i rapporti tra il singolo condomino e l’Amministratore, quest’ultimo spesso anticipa l’azione giudiziale con una lettera di messa in mora (c.d. “sollecito”), mediante la quale richiede formalmente il pagamento e tesa a evitare il decreto ingiuntivo: si tratta tuttavia di una consuetudine e non di un dovere dell’Amministrazione. Sussiste peraltro la possibilità - in ipotesi di difficoltà economica del condomino debitore - di proporre un piano di rientro del debito (a rate).

DOVE CI TROVI

se vuoi incontrarci di persona


Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in via Arona 15 a Milano, presso il punto di consulenza Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.


Avvocato Accanto, Via Arona 15 Milano 20149
tel. 02 3664 4280