HOME
AREE LEGALI
SERVIZI
DOMANDE E RISPOSTE
SOCI coop
LOGIN
REGISTRATI
RECENSIONI
I NOSTRI PROFESSIONISTI
Vendita: debito condominiale e responsabilità del venditore
Condominio | (03/12/2017)
mi è stata venduta una casa in condominio nel giugno 2016. Al momento del rogito tutte le carte erano in regola, ma alla prima riunione condominiale ho scoperto che il condominio ha un debito pari a 94000 euro. Il vecchio proprietario non mi ha mai accennato di questa situazione, anzi dice che non ne sapeva nulla..,ma dalle vecchie carte il debito risulta partire dal 2012. la mia domanda è: le spese arretrate le deve pagare lui o io? a mio parere dovrei pagare le spese condominiali a partire dal giorno in cui sono entrata nell'appartamento. Cordiali saluti
Segui l'avvocato e ricevi aggiornamenti quando pubblica nuovi contenuti legali
Grazie per aver iniziato a seguire questo avvocato
Sei già registrato! La tua e.mail risulta già esistente
Si prega di contattare l'amministratore
Risposta del 03/12/2017
Con riferimento al Suo quesito precisiamo quanto segue. Il Codice Civile (art. 63 disp. att. cod. civ .), prevede che all’atto della compravendita di un immobile in condominio, chi subentra nei diritti di un condomino (nel caso, acquirente) è obbligato, solidalmente con questo, al pagamento dei contributi relativi all’anno in corso e all’anno precedente. Quanto sopra comporta che l’acquirente di un’unità immobiliare, sita in un condominio, può essere chiamato a rispondere dei debiti del venditore solidalmente con lui, ma non al Suo posto. Pertanto, per il periodo sopra specificato, il Condominio può richiedere il pagamento indistintamente al precedente ed all’attuale condomino. Tale assetto, per prassi, viene superata con la così detta “lettera liberatoria” che l’amministratore rilascia al momento del rogito. Occorre pertanto verificare ed approfondire come abbiate regolamentato privatamente con il venditore i rapporti prima e durante la compravendita e anche la condotta del venditore.

DOVE CI TROVI

se vuoi incontrarci di persona


Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in via Arona 15 a Milano, presso il punto di consulenza Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.


Avvocato Accanto, Via Arona 15 Milano 20149
tel. 02 3664 4280