HOME
AREE LEGALI
SERVIZI
DOMANDE E RISPOSTE
SOCI coop
LOGIN
REGISTRATI
HELP
I NOSTRI PROFESSIONISTI
Q&A
Diritto del lavoro | (24/01/2019)
Salve vorrei sapere dopo aver firmato un contratto di lavoro presso un ospedale con un vincolo di tre anni, e successivamente una collega con lo stesso contratto si trasferisce in un altra azienda posso esercitare anch’io il trasferimento? Se c’è il diniego che posso fare?
Segui l'avvocato e ricevi aggiornamenti quando pubblica nuovi contenuti legali
Grazie per aver iniziato a seguire questo avvocato
Sei già registrato! La tua e.mail risulta già esistente
Si prega di contattare l'amministratore
avvocato Antonella Martufi
Avvocato Antonella Martufi
Risposta del 24/01/2019

Il rapporto contrattuale è legge tra le parti, quindi, salvo un accordo tra lei e l'Ospedale che modifichi la clausola del contratto, non può pretendere il trasferimento presso un'altra sede prima della scadenza del vincolo, nè un diverso trattamento in base al trasferimento ottenuto da un collega.

Questo è un principio generale, che potrebbe avere delle deroghe, ma per un approfondimento è necessario avere informazioni maggiori sul suo rapporto di lavoro (ad esempio, se pubblico o privato), sulla calusola contrattuale che vincola la sede per tre anni, clausola che potrebbe essere affetta da un vizio e quindi, ritenersi annullabile.

Avvocato Antonella Martufi

DOVE CI TROVI

se vuoi incontrarci di persona


Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in via Arona 15 a Milano, presso il punto di consulenza Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.


Avvocato Accanto, Via Arona 15 Milano 20149
tel. 02 3664 4280