HOME
AREE LEGALI
SERVIZI
DOMANDE E RISPOSTE
SOCI coop
LOGIN
REGISTRATI
RECENSIONI
I NOSTRI PROFESSIONISTI
Sto ricevendo pagamenti parziali della mia retribuzione, cosa posso fare?
Diritto del lavoro | (09/09/2018)

Salve, siccome lavoro da 3 anni presso una ditta di marmi, non ho mai ricevuto quello che esce in busta paga (ma purtroppo per non perdere il lavoro la firmo) ma solo una paga giornaliera (40 euro al giorno), assenze non pagate, giorni festivi non retribuiti, 13ma solo un piccolo "regalo", lavoro 50/55 ore a settimana, se per caso mi licenziano o presento dimissioni posso "pretendere" qualcosa di quello che non ho mai ricevuto? grazie mille per l'eventuale risposta, distinti saluti

Segui l'avvocato e ricevi aggiornamenti quando pubblica nuovi contenuti legali
Grazie per aver iniziato a seguire questo avvocato
Sei già registrato! La tua e.mail risulta già esistente
Si prega di contattare l'amministratore
Risposta del 09/09/2018

E' indubbio che la retribuzione così come indicata in busta paga nonchè le competenze Le siano tutte dovute. L'unico profilo di criticità è rappresentato dalla possibilità di dimostrare la mancanza. Immagino che tali minori somme non Le siano versate tramite bonifico bancario. In caso affermativo sarebbe molto più facile pretendere il pagamento delle differenze retributive.

In ogni caso qualora si concluda il rapporto di lavoro sarà utile rivendicare formalmente il dovuto al fine di tentare di instaurare una trattativa sulla debenza.

Le suggerisco comunque di pretendere il pagamento del dovuto, o di precostituirsi delle prove scritte. Ad esempio firmando delle quitenze datate per le minori somme ricevute delle quali dovrà tenere copia.

 

 

DOVE CI TROVI

se vuoi incontrarci di persona


Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in via Arona 15 a Milano, presso il punto di consulenza Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.


Avvocato Accanto, Via Arona 15 Milano 20149
tel. 02 3664 4280