HOME
AREE LEGALI
SERVIZI
DOMANDE E RISPOSTE
SOCI coop
LOGIN
REGISTRATI
RECENSIONI
I NOSTRI PROFESSIONISTI
Impegno di assunzione: c’è una penale, corretto?
Diritto del lavoro | (19/04/2018)

Buonasera, mio marito ha sottoscritto un impegno all'assunzione con data di assunzione 18 giugno 2018. Il documento prevede una penale pari ad una mensilità lorda qualora non dovesse presentarsi il primo giorno di lavoro. Se mio marito, che ha firmato questo impegno pochi giorni fa, per vari motivi ora ci ripensa e invia una disdetta, deve pagare ugualmente la penale, pur comunicandoglielo già domani (siamo al 9 aprile e mancano quindi ancora oltre 2 mesi)? In questo caso non si tratta di "non presentarsi il 18 giugno" ma di rinunciare già pochi giorni dopo aver firmato e comunque a oltre 2 mesi dalla data dell'inizio. Vi ringrazio molto per un Vostro riscontro. Saluti

Segui l'avvocato e ricevi aggiornamenti quando pubblica nuovi contenuti legali
Grazie per aver iniziato a seguire questo avvocato
Sei già registrato! La tua e.mail risulta già esistente
Si prega di contattare l'amministratore
Avvocato Carla Etzi
Risposta del 19/04/2018

La risposta al suo quesito dipende in buona parte da come è stata scritta la clausola contenente la penale all'interno dell'impegno all'assunzione sottoscritto da suo marito.

Ad ogni modo, posso già dirle che, nella prassi, quando le lettere di impegno prevedono una penale per il mancato avvio del rapporto di lavoro nella data prevista, la penale è sempre dovuta, sia che si receda quando manca ancora del tempo all'inizio del rapporto di lavoro sia quando non ci si presenta il primo giorno di lavoro.

Il mio consiglio è di decidere al più presto se si intende recedere dall'impegno oppure no. E ciò in quanto maggiore è il preavviso dato all'azienda, maggiori sono le possibilità di riuscire a trattare una rinuncia alla penale da parte dell'azienda, dal momento che vi è più tempo per l'azienda per ricercare un altro candidato all'assunzione e conseguentemente più tempo per evitare che l'azienda subisca un danno. 

Viceversa, se l'azienda venisse a saperlo quando mancano pochi giorni all'inizio del rapporto di lavoro, il danno sarebbe certo e quindi difficilmente l'azienda potrebbe rendersi disponibile a rinunciare alla penale.

Cordialmente.

 

DOVE CI TROVI

se vuoi incontrarci di persona


Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in via Arona 15 a Milano, presso il punto di consulenza Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.


Avvocato Accanto, Via Arona 15 Milano 20149
tel. 02 3664 4280