HOME
AREE LEGALI
SERVIZI
DOMANDE E RISPOSTE
SOCI coop
LOGIN
REGISTRATI
RECENSIONI
I NOSTRI PROFESSIONISTI
Mi sono assentata per malattia durante il periodo di prova: possono licenziarmi?
Diritto del lavoro | (14/03/2019)

Buonasera, Ho lavorato per una nota azienda per circa un mese e mezzo. Durante il colloquio di lavoro,tra le altre informazioni,la capo-area mi ha chiesto esattamente a quanti km di distanza si trovasse la mia abitazione dai due negozi in cui avrei lavorato. Dopo alcuni giorni di lavoro,durante il periodo di prova,mi sono dovuta assentare a causa di una influenza intestinale. Con regolare certificazione del medico di base,sono stata in malattia 3 giorni. Al termine del periodo di prova sono stata mandata via,con la scusa che abitavo troppo lontano dai negozi, (sono sempre arrivata puntuale o in anticipo),nonostante sapessero esattamente la distanza chilometrica fin dall'inizio. Inoltre una responsabile dell'azienda,ha informato un mio parente di questa mia assenza. Non ha violato la mia privacy, raccontando ad una persona esterna dei fatti inerenti al lavoro? Può un'azienda mandare via un dipendente perché si è ammalato? Grazie

Segui l'avvocato e ricevi aggiornamenti quando pubblica nuovi contenuti legali
Grazie per aver iniziato a seguire questo avvocato
Sei già registrato! La tua e.mail risulta già esistente
Si prega di contattare l'amministratore
Risposta del 14/03/2019

L'assenza per malattia non costituisce un legittimo motivo di recesso.

Nè il periodo prova può costituire un semplice escamotage per liberarsi del lavoratore in assenza di un legittimo motivo di licenziamento.

Tuttavia, per comprendere i termini della questione e formulare una soluzione concreta, è imprescindibile la visione del contratto di lavoro e, soprattutto la verifica del contenuto del patto di prova oltre, ovviamente, alle motivazioni indicate nella lettera di licenziamento, ancorché non aderenti al vero motivo di recesso.

 

Avvocato Antonella Martufi

DOVE CI TROVI

se vuoi incontrarci di persona


Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in via Arona 15 a Milano, presso il punto di consulenza Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.


Avvocato Accanto, Via Arona 15 Milano 20149
tel. 02 3664 4280