HOME
AREE LEGALI
SERVIZI
DOMANDE E RISPOSTE
SOCI coop
LOGIN
REGISTRATI
HELP
I NOSTRI PROFESSIONISTI
In caso di dimissioni, quali sono le conseguenze per il mancato preavviso da parte del lavoratore?
Diritto del lavoro | (17/12/2018)
Buongiorno, avrei bisogno di una consulenza da parte Vostra. Ho rassegnato le dimissioni on-line. Ero assunta con un contratto di Jobs Act dal 01/01/2017. L'ultimo giorno lavorativo sarà il 16/01/2019 (dimissioni rassegnate il 17/12/2018). La mia azienda però prevede un periodo di preavviso di due mesi, io ne darò meno di uno. Cosa succede? Mi trattengono il mese che non do di preavviso in busta paga? Ma in che modo? Mi arriverà un cedolino da parte dell'azienda dove ci sarà un debito verso di me? Non trattengono dal TFR? In questo caso il TFR mi sarà erogato e comprenderà anche il 2018? Grazie per l'attenzione Buona giornata A. Alessia
Segui l'avvocato e ricevi aggiornamenti quando pubblica nuovi contenuti legali
Grazie per aver iniziato a seguire questo avvocato
Sei già registrato! La tua e.mail risulta già esistente
Si prega di contattare l'amministratore
avvocato Antonella Martufi
Avvocato Antonella Martufi
Risposta del 17/12/2018

Va premesso che il periodo di preavviso è fissato dal CCNL applicabile al rapporto di lavoro, salvo che le parti non abbiano previsto un periodo più lungo.

Il datore di lavoro di lavoro può trattenere un importo pari alla differenza tra il periodo di preavviso lavorato dal lavoratore dimissionario e il preavviso dovuto.

Nel periodo di preavviso, maturano tutti i diritti connessi alla prestazione di lavoro. Maturano a titolo di esempio, la retribuzione, le ferie e i permessi, i ratei di 13^ e il TFR.

Nell’ultimo cedolino, che verrà emesso alla normale scadenza di paga successiva alla cessazione del rapporto, oltre alla liquidazione della retribuzione e delle competenze di fine rapporto, verrà indicata la trattenuta del periodo di preavviso non lavorato, il cui importo verrà compensato - in tutto o in parte - con i crediti da lei vantati.

Avv. Antonella Martufi

DOVE CI TROVI

se vuoi incontrarci di persona


Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in via Arona 15 a Milano, presso il punto di consulenza Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.


Avvocato Accanto, Via Arona 15 Milano 20149
tel. 02 3664 4280