HOME
AREE LEGALI
SERVIZI
DOMANDE E RISPOSTE
SOCI coop
LOGIN
REGISTRATI
HELP
I NOSTRI PROFESSIONISTI
Q&A
Diritto del lavoro | (24/01/2019)

Buongiorno dopo oltre 20 anni di lavoro presso l'azienda ... mi ritrovo in regime di cassa integrazione straordinaria in quanto l'azienda si dichiara in difficoltà ( questo pur continuando a fare investimenti ) La mia posizione è quadro aziendale e la mia ultima mansione è product manager. Purtroppo i rapporti con la mia ultima responsabile non erano idilliaci pur essendo assolutamente falsi e cordiali, ma la ragione del mio attuale regime è la scelta da parte dell'azienda di ridurre al minimo i costi stilistici , mantenendo unicamente le 2 figure di segretarie di collezione a stipendio base . Durante il mio percorso in azienda mi sono adoperata in molteplici ruoli, pertanto ritengo quanto meno assurdo che non vi sia possibilità di ricollocazione. Vorrei conoscere i miei diritti durante questo percorso , in quanto sulla lettera da me firmata per sola accettazione il periodo dura fino al 31/03 , ma ho già dovuto sostenere 2 colloqui con pressing su dimissioni ,Grazie

Segui l'avvocato e ricevi aggiornamenti quando pubblica nuovi contenuti legali
Grazie per aver iniziato a seguire questo avvocato
Sei già registrato! La tua e.mail risulta già esistente
Si prega di contattare l'amministratore
avvocato Laura Imparato
Avvocato Laura Imparato
Risposta del 24/01/2019

La situazione che descrive è piuttosto complessa e, di conseguenza, per fornirLe una risposta esaustiva sarebbe necessario avere ulteriori informazioni.

Consideri tuttavia che, prima di risolvere un rapporto di lavoro per motivazioni oggettive legate alla produttività o quant'altro, un'azienda ha il dovere di valutare la possibilità di ricollocare una risorsa esuberante in mansioni analoghe, laddove vi fossero.

La mancata perlustrazione di una ricollocazione alternativa potrebbe inficiare la validità di un licenziamento.

Sotto il profilo delle dimissioni, se è vero che non può essere fatta alcuna coercizione in tal senso da parte dell'azienda, è pur vero che  -valutata l'intera situazione ed esclusa una possibilità ricollocativa - si potrebbe ipotizzare una buonuscita.

Come Le dicevo, tuttavia, queste situazioni richiedono ulteriori indagini al fine di fornirle un valido consiglio sul modus operandi

 

Avvocato Laura Imparato

DOVE CI TROVI

se vuoi incontrarci di persona


Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in via Arona 15 a Milano, presso il punto di consulenza Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.


Avvocato Accanto, Via Arona 15 Milano 20149
tel. 02 3664 4280