HOME
AREE LEGALI
SERVIZI
DOMANDE E RISPOSTE
SOCI coop
LOGIN
REGISTRATI
RECENSIONI
I NOSTRI PROFESSIONISTI
Ho subito una condanna molti anni fa. Posso eliminarla dal mio casellario giudiziale?
Diritto Penale | (02/06/2020)

Nel 2011 ho subito un provvedimento per guida in stato di ebbrezza concluso con patteggiamento e 2 anni di sospensione della patente e macchina sequestrata. Ad oggi questo evento dovrebbe ancora risultare sul mio casellario giudiziario? come posso fare a cancellarlo?

Segui l'avvocato e ricevi aggiornamenti quando pubblica nuovi contenuti legali
Grazie per aver iniziato a seguire questo avvocato
Sei già registrato! La tua e.mail risulta già esistente
Si prega di contattare l'amministratore
avvocato Alessandra De Gasperis
Avvocato Alessandra De Gasperis
Risposta del 02/06/2020

Qualora un soggetto riporti una o più condanne nel corso della propria esistenza, i relativi provvedimenti vengono annotati nel casellario giudiziale.

Se alla prima condanna viene inflitta una pena detentiva non superiore a due anni, può essere richiesta ed ottenuta la non menzione della condanna nel certificato del casellario giudiziale.

Si tenga presente che questo beneficio opera esclusivamente nei confronti dei privati; qualora l'amministrazione pubblica e/o l'autorità giudiziaria dovessero richiedere una copia del suo casellario giudiziale, risulterebbero visibili tutte le condanne riportate.

Circa il secondo quesito ovvero "la cancellazione del reato" nel suo caso specifico, l'interessato può fare ricorso al giudice dell'esecuzione per richiedere l'estinzione del reato; se lo stesso accoglie l’istanza e dichiara estinto il reato, ne viene data comunicazione all'ufficio del casellario competente che provvede all’annotazione nella scheda. E' possibile richiedere anche la riabilitazione, basata su presupposti differenti dall'estinzione del reato:

-presuppone espiata (o altrimenti estinta) la pena principale;

-interviene dopo la pronuncia di una sentenza di condanna;

-qualora venga concessa fa venir meno eventuali pene accessorie e ogni altro effetto penale.

In entrambi i casi, la scheda del Casellario non viene eliminata per effetto della eventuale dichiarazione di estinzione o per il provvedimento riabilitativo, ma si determina soltanto una annotazione che compare di seguito all’indicazione degli estremi della sentenza.

In definitiva, il casellario giudiziale tornerà ad essere nullo per qualunque privato dovesse richiederlo, ma rimarrà traccia della precedente condanna qualora a richiederlo sia, ad esempio, l'autorità giudiziaria.

Al fine di una corretta valutazione del caso concreto è sempre bene leggere la sentenza di condanna ed avere un casellario giudiziale aggiornato.

DOVE CI TROVI

se vuoi incontrarci di persona


Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in via Arona 15 a Milano, presso il punto di consulenza Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.


Avvocato Accanto, Via Arona 15 Milano 20149
tel. 02 3664 4280