HOME
AREE LEGALI
SERVIZI
DOMANDE E RISPOSTE
SOCI coop
LOGIN
REGISTRATI
RECENSIONI
I NOSTRI PROFESSIONISTI
La pericolosità di una denuncia per l'ottenimento del porto d'armi
Diritto Penale | (01/07/2019)
Salve.. sono una guardia giurata, può essere rilasciato il porto d'armi in quanto ho una denuncia penale della mia ex moglie per mancati alimenti? attendo risposta grazie
Segui l'avvocato e ricevi aggiornamenti quando pubblica nuovi contenuti legali
Grazie per aver iniziato a seguire questo avvocato
Sei già registrato! La tua e.mail risulta già esistente
Si prega di contattare l'amministratore
Avvocato Nadia Mungari
Risposta del 01/07/2019

Purtroppo c'è il concreto rischio che il porto d'armi non Le venga rilasciato.

Il rilascio del porto d'armi è infatti un provvedimento amministrativo discrezionale, ove viene richiesto alla Pubblica Amministrazione di valutare se Lei ha tenuto o meno una buona condotta.

In questa valutazione, incredibilmente, anche una denuncia penale archiviata può rappresentare un indice di cattiva condotta.

Qualora il porto d'armi non Le venga rilasciato in ragione del procedimento penale instaurato dalla denuncia-querela presentata da Sua moglie potrà certamente fare presente che non è mai stato accusato di "crimini violenti", che sono quelli che certamente ostano ad una valutazione di buona condotta. Tuttavia, questo potrebbe non bastare.

Se il procedimento penale per mancati alimenti è ancora pendente Le do un consiglio: trovi un accordo economico con Sua moglie e la induca ad effettuare una remissione di querela.

Successivamente presenti un'istanza di cancellazione dei dati inerenti i procedimenti penali nei Suoi confronti presso l'archivio CED (deve presentare una richiesta presso il Ministero dell'Interno).

In questo modo dovrebbe avere meno difficoltà ad ottenere il porto d'armi.

Avvocato Nadia Mungari 

DOVE CI TROVI

se vuoi incontrarci di persona


Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in via Arona 15 a Milano, presso il punto di consulenza Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.


Avvocato Accanto, Via Arona 15 Milano 20149
tel. 02 3664 4280