HOME
AREE LEGALI
SERVIZI
DOMANDE E RISPOSTE
SOCI coop
LOGIN
REGISTRATI
RECENSIONI
I NOSTRI PROFESSIONISTI
Si può finire in stato di detenzione con una pena di più di due anni?
Diritto Penale | (24/06/2019)
Ho Una pena sospesa di 2 anni e 5 con patteggiamento ce il rischio che a un certo punto mi riportano in galera?
Segui l'avvocato e ricevi aggiornamenti quando pubblica nuovi contenuti legali
Grazie per aver iniziato a seguire questo avvocato
Sei già registrato! La tua e.mail risulta già esistente
Si prega di contattare l'amministratore
Avvocato Nadia Mungari
Risposta del 24/06/2019

Se intende che è stato condannato, con sentenza di patteggiamento, a due anni e cinque mesi di reclusione o arresto, teoricamente non dovrebbe essere sottoposto a detenzione.

Ai sensi dell'art. 656 Codice di procedura penale, in caso di condanna alla reclusione/arresto fino a tre anni, il Pubblico Ministero notifica al condannato l'ordine di esecuzione ed il contestuale decreto di sospensione della pena con cui lo stesso viene informato della possibilità di richiedere, in alternativa alla detenzione, una delle misure alternative tra: affidamento in prova al servizio sociale per un tempo uguale a quello della pena stabilita in sentenza; detenzione domiciliare; semilibertà;  sospensione della pena in caso di commissione del reato per il proprio stato di tossicodipendenza.

La misura alternativa più agevole in questo caso è chiaramente la prima che Le ho elencato, in quanto se Lei si comporta bene e segue le indicazioni dei servizi sociali affidatari, pur continuando a svolgere le proprie attività quotidiane, la pena sarà estinta.

Avvocato Nadia Mungari

DOVE CI TROVI

se vuoi incontrarci di persona


Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in via Arona 15 a Milano, presso il punto di consulenza Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.


Avvocato Accanto, Via Arona 15 Milano 20149
tel. 02 3664 4280