HOME
AREE LEGALI
SERVIZI
DOMANDE E RISPOSTE
SOCI coop
LOGIN
REGISTRATI
RECENSIONI
I NOSTRI PROFESSIONISTI
Conviventi. Alla morte del compagno, l’eredità va solo ai figli?
Eredità e Successioni | (19/09/2018)
Coppia convivente con un solo figlio, in caso di morte di uno dei due a chi va a finire il patrimonio? Tutto al solo figlio che hanno ? E in caso di più figli?
Segui l'avvocato e ricevi aggiornamenti quando pubblica nuovi contenuti legali
Grazie per aver iniziato a seguire questo avvocato
Sei già registrato! La tua e.mail risulta già esistente
Si prega di contattare l'amministratore
Risposta del 19/09/2018

In ipotesi di coppia convivente, non legata da vincolo coniugale, con un figlio ed in caso di decesso di uno dei due componenti la coppia ed in assenza di testamento, l'eredità di quest'ultimo è destinata integralmente al figlio. 

In presenza di più figli del defunto, l'asse ereditario sarà sempre destinato a questi, da dividersi in parti uguali tra loro (ad es. 4 figli, quote del 25% cadauno).

In caso, invece, di testamento lasciato dal defunto, e sempre in presenza di un figlio, una quota dovrà (quota di riserva) essere destinata per legge al figlio (quota pari a 1/2), mentre la restante quota di 1/2 potrà essere destinata ad altro soggetto secondo libera scelta del testatore.

DOVE CI TROVI

se vuoi incontrarci di persona


Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in Via Crocefisso 6 a Milano, presso il punto di consulenza Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.


Avvocato Accanto, Via Crocefisso 6 Milano 20122
tel. 02 3664 4280