HOME
AREE LEGALI
SERVIZI
DOMANDE E RISPOSTE
SOCI coop
LOGIN
REGISTRATI
RECENSIONI
I NOSTRI PROFESSIONISTI
Convivenza. Posso accordarmi con il convivente sulla futura eredità?
Eredità e Successioni | (27/09/2018)
Vivo da circa tre anni con il mio compagno divorziato ma non ho la residenza con lui.. Per tutelarmi ora lui vorrebbe fare un testamento di una parte dei beni che ha dividendo con me,sua figlia e i suoi nipoti. Mi chiedo è giusto che faccia questo?è giusto che tutto ciò che ha in banca vada solo alla figlia?in più mi dice che come lui fa questo vuole che anche io che possiedo una mia casa al mio paese gli faccia testamento di cui abbia anche lui dei diritti su quella casa.. Preciso che lui ha una figlia di cui già gli ha intestata la sua casa che comprò con la sua ex.. È io ho due figli miei vedova..la ringrazio in anticipo
Segui l'avvocato e ricevi aggiornamenti quando pubblica nuovi contenuti legali
Grazie per aver iniziato a seguire questo avvocato
Sei già registrato! La tua e.mail risulta già esistente
Si prega di contattare l'amministratore
Risposta del 27/09/2018

DOVE CI TROVI

se vuoi incontrarci di persona


Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in via Arona 15 a Milano, presso il punto di consulenza Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.


Avvocato Accanto, Via Arona 15 Milano 20149
tel. 02 3664 4280