HOME
AREE LEGALI
SERVIZI
DOMANDE E RISPOSTE
SOCI coop
LOGIN
REGISTRATI
HELP
I NOSTRI PROFESSIONISTI
Q&A
Eredità e Successioni | (04/07/2019)
Buongiorno, deceduta mia mamma io mio papà e i miei 2 fratelli abbiamo ereditato btp e azioni. La successione è stata presentata nei tempi ma il tutto è ancora indiviso in quanto il prezzo attuale dei titoli è più basso di quello di acquisto. Negli ultimi giorni un btp è risalito e avremmo voluto venderlo, ma la banca ci dice che si deve vendere l'intero portafoglio. Questo ci farebbe perdere del capitale visto che gli altri titoli sono ancora bassi. È vero che dobbiamo vendere tutto il portafoglio? Grazie
Segui l'avvocato e ricevi aggiornamenti quando pubblica nuovi contenuti legali
Grazie per aver iniziato a seguire questo avvocato
Sei già registrato! La tua e.mail risulta già esistente
Si prega di contattare l'amministratore
avvocato Guido  Vecellio
Avvocato Guido Vecellio
Risposta del 04/07/2019

Se il defunto è intestatario di un deposito titoli, il portafoglio, con la giacenza alla data della morte, entra nella massa ereditaria.

Colui che viene chiamato all'eredità non eredita il valore del titolo in danaro al momento della morte dell'intestatario, ma viene trasferita l'intera titolarità del titolo, che sarà riscosso alla scadenza pattuita col defunto, al momento della sottoscrizione dell'investimento.

L'erede subentra nella stessa posizione del defunto per quanto riguarda la tipologia dei titoli, il loro quantitativo e la scadenza.La banca, acquisita tutta la documentazione successoria, quella relativa all'adempimento degli obblighi fiscali e quindi avvenuta la conclusione della pratica di successione con l'Agenzia delle Entrate, può disporre la vendita solo se l'ordine viene sottoscritto da tutti gli eredi, che dovranno impartire inoltre disposizioni ( firmate da tutti ) volte ad indicare su quali rapporti far accreditare il controvalore.

Ciò premesso, il problema non è la vendita dell'intero portafoglio, ma la titolarità dei rapporti in capo agli eredi.E' comunque sempre opportuno esaminare il contratto stipulato tra banca e defunto, al fine di verificare la presenza di clausole particolari. 

 

Avvocato Guido Vecellio

DOVE CI TROVI

se vuoi incontrarci di persona


Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in via Arona 15 a Milano, presso il punto di consulenza Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.


Avvocato Accanto, Via Arona 15 Milano 20149
tel. 02 3664 4280