HOME
AREE LEGALI
SERVIZI
DOMANDE E RISPOSTE
SOCI coop
LOGIN
REGISTRATI
RECENSIONI
I NOSTRI PROFESSIONISTI
Come funziona il patto di famiglia?
Eredità e Successioni | (06/09/2018)

Buongiorno , il sottoscritto nel 2006 ha acquistato l 'attività commerciale del padre con un atto di vendita notarile., Mio fratello che lavorava in precedenza insieme a noi fino al 2003 dopodiché se ne andato di sua volonta' e mio padre gli ha dato come buona uscita circa 50.000euro. mio padre è deceduto nel 2010, mio fratello adesso asserisce (2018) che dovra' essere considerata ai fini della quantificazione dell'asse ereditario l'attività commerciale da me acquistata. Grazie anticipatamente e saluti

Segui l'avvocato e ricevi aggiornamenti quando pubblica nuovi contenuti legali
Grazie per aver iniziato a seguire questo avvocato
Sei già registrato! La tua e.mail risulta già esistente
Si prega di contattare l'amministratore
Risposta del 06/09/2018

I beni che rientrano nell’asse ereditario sono quei beni che al momento della morte del de cuius sono presenti nel patrimonio mobiliare ed immobiliare dello stesso.

Dal quesito emerge che l’attività commerciale è stato venduta dal padre al figlio quando questi era ancora in vita e l’altro fratello ha solo percepito la buonuscita come lavoratore.

Affinchè il fratello dimissionario non avesse null’altro a pretendere, il padre al momento della cessione dell’azienda avrebbe dovuto siglare un patto di famiglia, un contratto in base al quale potesse stabilire colui che dovesse essere a capo dell’azienda dopo la sua morte, facendo partecipare a tale contratto, anche il coniuge e gli altri discendenti ai quali avrebbero dovuto essere liquidati i diritti  necessari, evitando futuri contenziosi che invece al momento si potrebbero verificare.

Poiché lei ha acquistato l’azienda nell’asse ereditario si troveranno i proventi della vendita, nonché tutti i ricavi .

A suo fratello spetterà dunque quella quota che per legge avrebbe dovuto avere, se suo padre non avesse venduto a lei l’intera azienda.

 

DOVE CI TROVI

se vuoi incontrarci di persona


Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in via Arona 15 a Milano, presso il punto di consulenza Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.


Avvocato Accanto, Via Arona 15 Milano 20149
tel. 02 3664 4280