HOME
AREE LEGALI
SERVIZI
DOMANDE E RISPOSTE
SOCI coop
LOGIN
REGISTRATI
RECENSIONI
I NOSTRI PROFESSIONISTI
Mantenimento figli: rispondo dei debiti dell'altro genitore?
Famiglia | (16/04/2018)

Buongiorno Cortesemente chiedo un Vs parere in merito alla seguente questione. Scenario : 1) affido condiviso. 2) spese straordinarie poste a carico di ciascun genitore in misura del 50%. 3) scuola paritaria scelta di comune accordo da entrambi, prima che venisse emessa la sentenza di affido condiviso. 4) da 3 anni la mia quota retta del 50% viene pagata direttamente alla scuola tramite bonifico bancario. Recentemente ho saputo che la madre ha un debito per la sua quota rette di ben 2000 euro. Trattasi esclusivamente di un capriccio visto che la madre lavora, riceve regolarmente mantenimento, non ha matui ed e' anche proprietaria di un appartamento a Milano che aveva messo in affitto. Ho fatto presente alla scuola che visti i presupposti sopra esposti loro devono rivolgersi direttamente alla madre per ottenere il pagamento del debito. E' corretto? Grazie Cordiali saluti

Segui l'avvocato e ricevi aggiornamenti quando pubblica nuovi contenuti legali
Grazie per aver iniziato a seguire questo avvocato
Sei già registrato! La tua e.mail risulta già esistente
Si prega di contattare l'amministratore
Risposta del 16/04/2018

La scuola, al fine di ricevere il pagamento della retta relativa all'iscrizione di Vostro figlio, può rivolgersi indistintamente ad entrambi i genitori.

A meno che un eventuale documento sottoscritto con l'istituto disponga diversamente, trattiamo di una obbligazione solidale, ovvero di un obbligo di pagamento indiviso dei soggetti che detengono la responsabilità del minore verso un soggetto terzo.

La sentenza emessa dal Tribunale (ovvero il verbale omologato di separazione) ha forza di legge tra le Parti e quindi, nel caso, tra Voi genitori.

Tale provvedimento dell'Autorità Giudiziaria costituisce titolo per richiedere, da parte del genitore che abbia sostenuto un pagamento superiore alla propria obbligazione, per chiederne la restituzione a carico del genitore non pagante. 

Pertanto, mentre la scuola Le può richiedere il pagamento dell'intero, Ella potrà chiedere, anche giudizialmente, il pagamento della somma eccedente sostenuta alla madre di Suo figlio. 

DOVE CI TROVI

se vuoi incontrarci di persona


Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in via Arona 15 a Milano, presso il punto di consulenza Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.


Avvocato Accanto, Via Arona 15 Milano 20149
tel. 02 3664 4280