HOME
AREE LEGALI
SERVIZI
DOMANDE E RISPOSTE
SOCI coop
LOGIN
REGISTRATI
RECENSIONI
I NOSTRI PROFESSIONISTI
Amministratore di sostegno
Famiglia | (04/09/2018)

Buonasera avvocato volevo fare una domanda. Ho 17 anni fra questi giorni sarò maggiorenne mia mamma e mio padre si sono lasciati (conviventi da 20 anni) perche mio padre aveva una cesta fra il cervello e il cervelletto ed e rimasto vegetale da 2 anni in una struttura a lunga degenza (non parla, non mangia e non si muove). Ora mio zio si e fatto amministratore (fratello di mio padre) e non vuole darci i soldi della pensione (soldi che ci dovrebbero toccare) a noi 3 figli. Mia mamma non vuole mettere un avvocato perchè non vuole mettersi ancora nei casini ora che sono quasi maggiorenne volevo fare qualcosa io. Voi dite che una cosa che ci riuscirò? Ci toccano? sono in buoni rapporto con mio zio e a mio padre lo vado a trovare sempre ora vorrei prendermi io cura di mio padre magari trasferimi al paese dové lui con mia Mamma e i miei fratelli perchè e un pò lontano. Non lo so vorrei un consiglio. Grazie caro avv. della risposta. cordiali saluti.

Segui l'avvocato e ricevi aggiornamenti quando pubblica nuovi contenuti legali
Grazie per aver iniziato a seguire questo avvocato
Sei già registrato! La tua e.mail risulta già esistente
Si prega di contattare l'amministratore
Risposta del 04/09/2018

Dovrebbe chiarirci il ruolo e la veste che ha assunto lo zio, ovvero se, quando menziona la figura di amministratore, intende amministratore di fatto o amministratore di sostegno nominato con un provvedimento di un giudice tutelare.

In tale ultimo caso, ogni istanza deve essere diretta al Giudice incaricato della posizione.

Diversamente, ove la gestione dei diritti, interessi, patrimonio e redditi/pensioni del papà fosse gestita solo in via informale dallo zio, consigliamo di regolamentare tale situazione secondo legge.

Come sopra detto l'amministrazione di sostegno è uno strumento che consente all'incaricato (amministratore) di gestire, su autorizzazione e secondo i criteri individuati dal Giudice, il patrimonio del beneficiario.

Questo naturalmente deve essere trattato nell'esclusivo interesse del papà; la pensione, ad esempio, potrebbe essere destinata al pagamento della struttura ove il padre si trovi ricoverato.

 

DOVE CI TROVI

se vuoi incontrarci di persona


Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in via Arona 15 a Milano, presso il punto di consulenza Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.


Avvocato Accanto, Via Arona 15 Milano 20149
tel. 02 3664 4280