HOME
AREE LEGALI
SERVIZI
DOMANDE E RISPOSTE
SOCI coop
LOGIN
REGISTRATI
RECENSIONI
I NOSTRI PROFESSIONISTI
Atto di nascita e stato di famiglia: differenze
Famiglia | (22/05/2018)

buonasera, avrei bisogno di un'informazione gentilmente, sono stata all'ufficio anagrafe per richiedere dei certificati a nome di mio padre (defunto) ma c'è qualcosa di strano, sulla copia integrale dell'atto di nascita a nome di mio padre non ci sta il mio nome ma solo quello dei miei fratelli, mentre sullo stato di famiglia sempre a nome di mio padre c'è il mio nome, quindi risulto come figlia. Attendo un vostro riscontro. Saluti

Segui l'avvocato e ricevi aggiornamenti quando pubblica nuovi contenuti legali
Grazie per aver iniziato a seguire questo avvocato
Sei già registrato! La tua e.mail risulta già esistente
Si prega di contattare l'amministratore
Risposta del 22/05/2018

L'atto di nascita è quel documento nel quale devono essere indicati luogo, anno, mese, giorno ed ora di nascita del soggetto indicato, unitamente alle generalità dello stesso, alla cittadinanza, al nome, al sesso ed alla residenza dei di lui genitori.

In tale atto, pertanto, che serve a dichiarare chi e dove sia nato, non è previsto siano indicati i figli dello stesso. 

Pertanto non risultare, quale figlia, sull'atto di nascita del padre, non rappresenta una anomalia.

Sarebbe necessario prendere visione del certificato che menziona, poichè quanto ci riferisce (ovvero la menzione dei Suoi fratelli), rileviamo non coincida con i contenuti richiesti dalla legge per tale atto anagrafico.

****

Lo stato di famiglia, invece, non è teso a certificare in assoluto quali siano i legami di parentela tra i componenti la stessa, ma elenca quelle persone che, avvendo tra loro un legame di matrimonio, parentela e persino solo affettivo, siano conviventi sotto lo stesso tetto.

Ad esempio, un figlio potrebbe non risultare sullo stato di famiglia di un padre, ove i due avessero due residenze distinte.

Al contrario, sullo stato di famiglia del sopra citato padre potrebbe risultare una persona senza vincoli formali di parentela (ad es., una convivente legata solo da un vincolo affettivo), ma che sia convivente.

Lo stato di famiglia indica pertanto i soggetti che convivono, anche a prescindere da un rapporto di legge e/o formale.

 

DOVE CI TROVI

se vuoi incontrarci di persona


Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in via Arona 15 a Milano, presso il punto di consulenza Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.


Avvocato Accanto, Via Arona 15 Milano 20149
tel. 02 3664 4280