HOME
AREE LEGALI
SERVIZI
DOMANDE E RISPOSTE
SOCI coop
LOGIN
REGISTRATI
RECENSIONI
I NOSTRI PROFESSIONISTI
Maggiore età e capacità di agire: come funziona?
Famiglia | (10/05/2018)
Salve c'è la mia ragazza che ha 18 anni ed è nello stato di famiglia con sua madre e il suo compagno. La mia ragazza vorrebbe venire dall''italia in svizzera dove sto io per lavoro. Starebbe in casa con me a convivere per qualche mese. Il problema è che sua madre non la vuole mandare e gli ha detto che siccome lei risulta nello stato di famiglia, pure che ha 18 anni deve dare conto a lei (sua madre) volevo sapere se è vero e se si può fare qualcosa. Perchè sua madre a me non mi può vedere e crea sempre problemi. La mia ragazza pure non ne può più di sua madre. Grazie in anticipo
Segui l'avvocato e ricevi aggiornamenti quando pubblica nuovi contenuti legali
Grazie per aver iniziato a seguire questo avvocato
Sei già registrato! La tua e.mail risulta già esistente
Si prega di contattare l'amministratore
Risposta del 10/05/2018

La persona che abbia raggiunto la maggiore età, secondo il nostro Ordinamento, acquisisce la piena capacità d'agire, ovvero ai sensi dell'art. 2 del Codice Civile "La maggiore età è fissata al compimento del diciottesimo anno. Con la maggiore età si acquista la capacità di compiere tutti gli atti per i quali non sia stabilita una età diversa".

Quanto alla fattispecie che ci sottopone, segnaliamo che risultare sul medesimo stato di famiglia insieme ad altre persone fisiche non comporta un vincolo sulla capacità di autodeterminarsi, quanto piuttosto aspetti di profilo anagrafico e, nel caso, fiscale.

Il riscontro al Suo tende pertanto in concreto a segnalare che la Sua compagna possa fissare la propria residenza e, in genere, determinare la propria esistenza secondo la sua libera volontà e senza vincoli e/o condizioni imposti da terzi.

In tal senso, la madre della ragazza non ha strumenti di diritto, sulla scorta di quanto ci espone, per impedire alla stessa di cambiare residenza.

DOVE CI TROVI

se vuoi incontrarci di persona


Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in via Arona 15 a Milano, presso il punto di consulenza Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.


Avvocato Accanto, Via Arona 15 Milano 20149
tel. 02 3664 4280