HOME
AREE LEGALI
SERVIZI
DOMANDE E RISPOSTE
SOCI coop
LOGIN
REGISTRATI
HELP
I NOSTRI PROFESSIONISTI
Q&A
Famiglia | (23/10/2019)

Dal 2003 do l’assegno di mantenimento alla mia ex moglie.A tutt’oggi 2019 non mi ha mai chiesto l’adeguamento ISTAT.Quali sono i termini di prescrizione?Grazie dell’aiuto.

Segui l'avvocato e ricevi aggiornamenti quando pubblica nuovi contenuti legali
Grazie per aver iniziato a seguire questo avvocato
Sei già registrato! La tua e.mail risulta già esistente
Si prega di contattare l'amministratore
avvocato Giulia Valmacco
Avvocato Giulia Valmacco
Risposta del 23/10/2019

Il diritto a percepire gli importi relativi alla rivalutazione monetaria dell’assegno periodico di mantenimento (adeguamento ISTAT), si prescrive nel termine di cinque anni dalla singola scadenza di pagamento.

Questo principio è stato ripetutamente affermato dalla Corte di Cassazione: "in tema di separazione dei coniugi e di cessazione degli effetti civili del matrimonio, il diritto alla corresponsione dell'assegno di mantenimento, in quanto avente ad oggetto più prestazioni autonome, distinte e periodiche, si prescrive non a decorrere da un unico termine rappresentato dalla data della pronuncia della sentenza di separazione o di cessazione degli effetti civili del matrimonio, bensì dalle singole scadenze di pagamento, in relazione alle quali sorge, di volta in volta, l'interesse del creditore a ciascun adempimento" (Cass., 4 aprile 2005, n. 6975).

Tale principio, relativo all’assegno di mantenimento, si applica anche alla rivalutazione monetaria (adeguamento ISTAT).

Per rispondere alla domanda, dunque, Sua moglie potrà validamente richiedere il pagamento degli importi non corrisposti, relativamente al mancato adeguamento ISTAT, entro il termine di cinque anni dalle singole scadenze di pagamento.

 

Avvocato Giulia Valmacco

DOVE CI TROVI

se vuoi incontrarci di persona


Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in via Arona 15 a Milano, presso il punto di consulenza Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.


Avvocato Accanto, Via Arona 15 Milano 20149
tel. 02 3664 4280