HOME
AREE LEGALI
SERVIZI
DOMANDE E RISPOSTE
SOCI coop
LOGIN
REGISTRATI
RECENSIONI
I NOSTRI PROFESSIONISTI
mutuo cointestato. E' possibile uscirne?
Immobili | (30/10/2018)

Buongiorno, mutuo e casa cointestati al 50%, ma paga solo uno, sono ex soci ... l’abitazione è abitata da uno dei 2 che è quello che non paga il mutuo e non vuole andarsene ne vendere. come è possibile uscire da questa situazione senza perderci? Si può fare una surroga su metà mutuo, si può pagare la propria metà ... un aiuto grazie

Segui l'avvocato e ricevi aggiornamenti quando pubblica nuovi contenuti legali
Grazie per aver iniziato a seguire questo avvocato
Sei già registrato! La tua e.mail risulta già esistente
Si prega di contattare l'amministratore
Risposta del 30/10/2018

Le banche sono favorevoli alla stipulazione di contratti di mutuo cointestati, perchè più soggetti contribuiscono al pagamento del debito.

Tali soggetti vengono definiti anche mutuatari e datori di ipoteca.

Per rispondere alla Sua domanda sono ipotizzabili tre soluzioni.

1) La prima prevede la vendita dell'immobile: si chiude il mutuo, si cancella l'ipoteca e si esce per sempre dalla casa cointestata.

2) La seconda prevede la sostituzione di mutuo: si chiede alla banca di modificare i dati del precedente contratto.

3) La terza prevede l'accollo del mutuo: si acquista l'altra parte dell'immobile.

In questo caso occorre il consenso dei due mutuatari e l'accordo con l'istituto di credito.

 

Avvocato Guido Vecellio

DOVE CI TROVI

se vuoi incontrarci di persona


Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in via Arona 15 a Milano, presso il punto di consulenza Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.


Avvocato Accanto, Via Arona 15 Milano 20149
tel. 02 3664 4280