HOME
AREE LEGALI
SERVIZI
DOMANDE E RISPOSTE
SOCI coop
LOGIN
REGISTRATI
RECENSIONI
I NOSTRI PROFESSIONISTI
Diritto di precedenza: deve essere indicato in qualche documento?
Jobs Act | (16/06/2018)

Buonasera, la mia domanda é questa: Il diritto di precedenza, secondo art 24 d.lgs. 81/2015, può essere esplicitato all' azienda se si é ancora in servizio oppure deve essere esplicitato esclusivamente entro sei mesi dalla cessazione del contratto?

Segui l'avvocato e ricevi aggiornamenti quando pubblica nuovi contenuti legali
Grazie per aver iniziato a seguire questo avvocato
Sei già registrato! La tua e.mail risulta già esistente
Si prega di contattare l'amministratore
Avvocato Carla Etzi
Risposta del 16/06/2018

Il diritto di precedenza deve essere espressamente menzionato nella lettera di assunzione con contratto a tempo determinato.

Dopodichè il diritto di precedenza può essere esercitato dal lavoratore tramite invio di un'apposita comunicazione scritta al datore di lavoro, meglio con raccomandata con ricevuta di ritorno, entro 6 mesi dalla data di cessazione del contratto. Farlo prima che sia cessato il rapporto potrebbe risultare inutile e richiederebbe comunque l'invio di una nuova lettera successivamente alla cessazione del contratto.

Il mio consiglio è di mandare la lettera, con cui si esprime di voler esercitare il proprio diritto di precedenza, il primo giorno successivo alla cessazione del contratto in modo che possa valere per tutte le assunzioni che il datore di lavoro intende effettuare da quella data in avanti.

DOVE CI TROVI

se vuoi incontrarci di persona


Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in via Arona 15 a Milano, presso il punto di consulenza Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.


Avvocato Accanto, Via Arona 15 Milano 20149
tel. 02 3664 4280