HOME
AREE LEGALI
SERVIZI
DOMANDE E RISPOSTE
SOCI coop
LOGIN
REGISTRATI
HELP
I NOSTRI PROFESSIONISTI
Q&A
Recupero Crediti | (08/12/2019)
Buonasera, oggi mi è stata recapitata una lettera ordinaria dove si afferma che nel novembre del 2010 non ho pagato una bolletta dell’appartamento dove vivevo in affitto. Fino ad oggi non sono mai stato avvisato di questa insolvenza. Quali sono i tempi di prescrizione per una bolletta di energia elettrica? Può essere recapitato un sollecito di pagamento con posta ordinaria? Grazie
Segui l'avvocato e ricevi aggiornamenti quando pubblica nuovi contenuti legali
Grazie per aver iniziato a seguire questo avvocato
Sei già registrato! La tua e.mail risulta già esistente
Si prega di contattare l'amministratore
avvocato Guido  Vecellio
Avvocato Guido Vecellio
Risposta del 08/12/2019

Se non ci sono stati solleciti, messe in mora o atti giudiziari interruttivi della prescrizione, il credito vantato dall'Ente erogatore dell'energia elettrica è prescritto.

La prescrizione era di cinque anni fino alla modifica contenuta nella legge n. 205/2017 con effetto dal 2 marzo 2018.Dopo tale data la prescrizione delle bollette per l'energia elettrica è stata portata a due anni.

Stesso discorso per il gas, ma a far data dal 2 gennaio 2019 e per l'acqua dal 2 gennaio 2020. Uguali tempistiche anche per le bollette di conguaglio. Il sollecito inviato con posta ordinaria non interrompe la prescrizione.

Con questo riteniamo di avere risposto alla Sua domanda.

 

Avvocato Guido Vecellio

DOVE CI TROVI

se vuoi incontrarci di persona


Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in via Arona 15 a Milano, presso il punto di consulenza Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.


Avvocato Accanto, Via Arona 15 Milano 20149
tel. 02 3664 4280