HOME
AREE LEGALI
SERVIZI
DOMANDE E RISPOSTE
SOCI coop
LOGIN
REGISTRATI
HELP
I NOSTRI PROFESSIONISTI
Q&A
Recupero Crediti | (13/06/2019)

Mio figlio aveva una videoteca era amministratore di una SRL, fini male, sfratto esecutivo, debiti pagati al proprietario del locale con enorme difficoltà, ma pagato tutto, dopo arrivo' un decreto ingiuntivo di Sorgenia per bollette insolute, non avevamo più un euro, poi arrivò il secondo, nel quale si avvisava che avrebbero proceduto al pignoramento, mio figlio ha da poco trivato un lavoro, ma non possiede nulla neanche un automobile, il decreto è del dicembre 20... ,non è mai venuto un ufficiale giudiziario, non è mai arrivato più nulla, il debito totale con interessi ecc... era di ...000 euro, cosa ci possiamo aspettare? Grazie.

Segui l'avvocato e ricevi aggiornamenti quando pubblica nuovi contenuti legali
Grazie per aver iniziato a seguire questo avvocato
Sei già registrato! La tua e.mail risulta già esistente
Si prega di contattare l'amministratore
avvocato Guido  Vecellio
Avvocato Guido Vecellio
Risposta del 13/06/2019

Il decreto ingiuntivo, non opposto entro 40 giorni, passa in giudicato come una sentenza ed il termine di prescrizione è di 10 anni dalla sua formazione.Tale termine, se ci sono state comunicazioni interruttive della prescrizione, si dilata ulteriormente e la prescrizione decennale scatta dall'ultima diffida.Se il decreto ingiuntivo è stato opposto, nei 40 gg. dalla notifica, si radica un giudizio di cognizione, che terminerà con una sentenza.Dal deposito di tale sentenza scatterà la prescrizione decennale.Il decreto in giuntivo deve essere notificato al debitore entro 60 gg. dalla sua emissione, altrimenti perde efficacia e non è più valido.Questa in estrema sintesi la situazione e quindi la prescrizione del decreto, notificato a suo figlio, scatterà nel 2024.Non rimane altro da fare che attendere eventuali sviluppi e non avere beni che il creditore possa aggredire.

 

Avvocato Guido Vecellio

DOVE CI TROVI

se vuoi incontrarci di persona


Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in via Arona 15 a Milano, presso il punto di consulenza Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.


Avvocato Accanto, Via Arona 15 Milano 20149
tel. 02 3664 4280