HOME
AREE LEGALI
SERVIZI
DOMANDE E RISPOSTE
SOCI coop
LOGIN
REGISTRATI
RECENSIONI
I NOSTRI PROFESSIONISTI
Risarcimento del danno: termini di prescrizione
Responsabilità civile e risarcimento del danno | (01/05/2018)
Buongiorno, volevo sapere se dopo 2 anni dal verificarsi dell'episodio, si è ancora in tempo per far causa al pronto soccorso (radiologia ed ortopedia) per un risarcimento danni per esame eseguito male ed incompleto e relativa non diagnosi in tempo che ha peggiorato la prognosi e l invalidità derivante dal danno biologico. Non avrei avuto modo di scoprirlo al tempo poichè non mi sono state fornite le immagini ne documentazione dove si evinceva l'errore. Ne sono entrato a conoscenza di recente per un caso fortuito. Grazie
Segui l'avvocato e ricevi aggiornamenti quando pubblica nuovi contenuti legali
Grazie per aver iniziato a seguire questo avvocato
Sei già registrato! La tua e.mail risulta già esistente
Si prega di contattare l'amministratore
Risposta del 01/05/2018

I termini prescrizionali in tema di richiesta di risarcimento del danno per prestazioni mediche sono c.d. "binari".

Sono infatti previste:

una responsabilità di natura extracontrattuale dei medici, la quale risponde ad un prescrizione di 5 (cinque) anni, che rispone al dettato dell'art. 2947 cod. civ.: "il diritto al risarcimento del danno derivante da fatto illecito si prescrive in cinque anni dal giorno in cui il fatto si è verificato".

una responsabilità di natura contrattuale dell'ospedale o della struttura sanitaria, che prevede un termine di prescrizione più ampio, ovvero decennale (10), in coerenza con il dettato dell'art.2946 codice civile: "salvi i casi in cui la legge dispone diversamente, i diritti si estinguono per prescrizione con il decorso di dieci anni".

****

Da quanto espone sussisterebbe pertanto la legittimità, almeno in termini prescrizionali, della domanda.

Consideri, in ogni caso, che anche laddove intervenuta la prescrizione, questa deve eventualmente essere eccepita dalla controparte.

Sono fondamentali in tali vicende tutte le allegazioni documentali dell'iter clinico e medico e una visita medico legale per stabilire l'entità del danno biologico permanente, del danno da inabilità parziale temporanea e soprattuto del nesso causale tra il fatto illecito dei sanitari e i danni sopra citati. 

DOVE CI TROVI

se vuoi incontrarci di persona


Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in via Arona 15 a Milano, presso il punto di consulenza Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.


Avvocato Accanto, Via Arona 15 Milano 20149
tel. 02 3664 4280