HOME
AREE LEGALI
SERVIZI
DOMANDE E RISPOSTE
SOCI coop
LOGIN
REGISTRATI
RECENSIONI
I NOSTRI PROFESSIONISTI
Violazione dei doveri matrimoniali: quali conseguenze?
Separazione dei coniugi | (02/11/2018)

Buongiorno io e mio marito siamo ancora sposati e abbiamo una figlia minorenne,lui si è innamorato di un ragazza cubana e forse il suo progetto sarebbe quello di trasferirsi li..lo può fare nonostante noi siano ancora sposati...? grazie mille se vorrà rispondermi

Segui l'avvocato e ricevi aggiornamenti quando pubblica nuovi contenuti legali
Grazie per aver iniziato a seguire questo avvocato
Sei già registrato! La tua e.mail risulta già esistente
Si prega di contattare l'amministratore
Risposta del 02/11/2018

Se Suo marito in costanza di matrimonio dovesse abbandonare il tetto coniugale per trasferirsi a Cuba o, comunque, iniziare una relazione affettiva con una ragazza cubana, costui violerebbe palesemente i doveri matrimoniali di fedeltà e coabitazione sanciti dall'art. 143 c.c.

Tale comportamento è sicuramente causa di addebito della separazione.

L’addebito consiste, in estrema sintesi, nell’attribuzione della responsabilità della separazione al coniuge che ha violato i doveri matrimoniali. Le conseguenze dell’addebito sono tre:

1. il coniuge cui è addebitata la separazione perde definitivamente il diritto all’assegno di mantenimento (se ve ne sono i presupposti)

2. sotto il profilo successorio, il coniuge cui è addebitata la separazione non è più erede dell’altro (mentre l’altro mantiene i diritti successori);

3. generalmente, infine, il coniuge cui è stata addebitata la separazione viene condannato al rimborso delle spese legali sostenute dall’altro per il giudizio di separazione.

La pronuncia dell’addebito può essere però chiesta soltanto in sede di separazione personale ed esclusivamente nel procedimento di separazione giudiziale (non nella separazione consensuale).

 

Avvocato Marta Calderoni

DOVE CI TROVI

se vuoi incontrarci di persona


Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in via Arona 15 a Milano, presso il punto di consulenza Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.


Avvocato Accanto, Via Arona 15 Milano 20149
tel. 02 3664 4280