HOME
AREE LEGALI
SERVIZI
DOMANDE E RISPOSTE
SOCI coop
LOGIN
REGISTRATI
RECENSIONI
I NOSTRI PROFESSIONISTI
Come si determina il valore di cessione della quota? !
Diritto delle società | (06/04/2018)

Buonasera Avvocato, Con la Presente sono a RichiederVi una Consulenza in merito la Mia Situazione Aziendale. Sono Socio al 50% di una Srl aperta nell' Agosto del 2017, con un Capitale Sociale di € 10.000. L' Azienda ha inziato a Fatturare da Novembre ed ogni Mese Fattura oltre i € 120.000, abbiamo creato un Pacchetto Clienti di oltre 400 Negozi che Rivendono i Nostri Prodotti in tutta Italia, abbiamo Firmato un Contratto in Essere con una Commessa di € 900.000 annue. Sono intenzionato a Vendere le Mie Quote della Società, il Mio Socio ha investito nella Società € 170.000 mentre Io € 30.000. Abbiamo una Coltivazione che ci ha fornito oltre ... Kilogrammi di Prodotto con un valore di Mercato di € 420.000 Lorde. Mi ha offerto € 30.000 per uscire dalla Società e sostiene che essendo il Capitale Sociale di € 10.000 dei quali € 5.000 versati da ognuno mi Spetterebbero esclusivamente quelli. Rimango in Attesa di una Vostra Consulenza in merito. Cordiali Saluti 

Segui l'avvocato e ricevi aggiornamenti quando pubblica nuovi contenuti legali
Grazie per aver iniziato a seguire questo avvocato
Sei già registrato! La tua e.mail risulta già esistente
Si prega di contattare l'amministratore
Risposta del 06/04/2018

L’argomento da Lei richiamato riguarda l’istituto della Società a responsabilità limitata, ed in particolare la disciplina riguardante la cessione di quote.

***

Con riferimento al Suo cortese quesito, va subito evidenziato che la cessione di quote sociali implica la fondamentale questione della determinazione del valore della quota, valore che deve risultare congruo, soprattutto a fini fiscali; in questi casi è pertanto necessario far redigere una perizia di stima del valore della Società da parte di professionisti autorizzati.

Va infatti considerato che, nella determinazione del valore della quota sociale di S.r.l., che si vuole cedere, non rileva il valore nominale della stessa, ossia il valore dato dalla quota di capitale investito, ma rileva il valore dato dal volume di affari e dalla gestione economica della società al momento della cessione, valore che può certamente essere molto più consistente del mero valore nominale, come da Lei rappresentato nel quesito esposto.

***

Va inoltre segnalato che andrebbero in ogni caso verificate le modalità di cessione di quote sociali, alla luce dell’Atto costituivo e dello Statuto della società.

 

DOVE CI TROVI

se vuoi incontrarci di persona


Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in via Arona 15 a Milano, presso il punto di consulenza Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.


Avvocato Accanto, Via Arona 15 Milano 20149
tel. 02 3664 4280