HOME
AREE LEGALI
SERVIZI
DOMANDE E RISPOSTE
SOCI coop
LOGIN
REGISTRATI
RECENSIONI
I NOSTRI PROFESSIONISTI
Unione civile con un cittadino egiziano
Unioni civili e Convivenza | (21/12/2016)
E' possibile registrare unione civile con cittadino residente all'estero in paese dove il l'unione civile non viene riconosciuta? (egito per capirci) Essendo il console italiano in Egitto un ufficiale di stato potrebbe registrare lui unione e trascriverla in Italia (per poi chiedere ricongiungimento familiare?) Grazie
Segui l'avvocato e ricevi aggiornamenti quando pubblica nuovi contenuti legali
Grazie per aver iniziato a seguire questo avvocato
Sei già registrato! La tua e.mail risulta già esistente
Si prega di contattare l'amministratore
Risposta del 21/12/2016
Entrando subito nel merito della sua richiesta, precisiamo, innanzitutto, che le unioni civili sono disciplinate nel nostro paese dalla c.d. Legge Cirinnà, la quale permette di contrarre l’unione anche con soggetti stranieri, a condizione che questi dimostrino di essere regolarmente presenti nel territorio dello Stato italiano. Sempre in base alla suddetta legge, e in combinato disposto con quanto stabilito dal nostro codice civile, le anticipiamo che è possibile trascrivere in Italia un’unione civile, a condizione che questa sia stata regolarmente contratta all’estero, ovvero sia avvenuta nel rispetto della legge del paese in cui è stata celebrata. In specie, la trascrizione dell’unione civile contratta all’estero, può avvenire: o tramite il Consolato italiano nel paese in cui è stata celebrata l’unione; o tramite l’ufficio di Stato Civile presente direttamente in Italia. La procedura essenzialmente è la stessa prevista per il matrimonio tra persone di sesso diverso. A questo punto e rispondendo al suo quesito riteniamo che il Consolato italiano in Egitto, potrebbe procedere alla trascrizione dell’unione civile, soltanto e a condizione che l’unione civile sia già stata celebrata in Egitto e secondo le regole egiziane. Pertanto, se in Egitto l’unione civile non è prevista, i due partner non potranno contrarre li l’unione e attraverso il consolato italiano trascriverla in Italia, ma dovranno trasferirsi in Italia e procedere all’unione secondo il diritto italiano

DOVE CI TROVI

se vuoi incontrarci di persona


Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in via Arona 15 a Milano, presso il punto di consulenza Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.


Avvocato Accanto, Via Arona 15 Milano 20149
tel. 02 3664 4280