HOME
AREE LEGALI
SERVIZI
DOMANDE E RISPOSTE
SOCI coop
LOGIN
REGISTRATI
RECENSIONI
I NOSTRI PROFESSIONISTI
Unione civile all’estero con cittadino italiano. Dove e come si trascrive?
Unioni civili e Convivenza | (17/12/2018)
Salve, io che ho la residenza e cittadinanza soltanto in Argentina e il mio ragazzo Italiano residente in Italia faremo presto l'unione civile in Argentina. Volevo sapere quali sono i requisiti per fare la trascrizione in Italia (convalidare l'unione civile in Italia). Devo avere la residenza in Italia per farlo? In seguito alla trascrizione per ottenere il permesso di soggiorno devo richiedere un visto particolare?
Segui l'avvocato e ricevi aggiornamenti quando pubblica nuovi contenuti legali
Grazie per aver iniziato a seguire questo avvocato
Sei già registrato! La tua e.mail risulta già esistente
Si prega di contattare l'amministratore
Risposta del 17/12/2018

La trascrizione di una unione civile formalizzata all'estero può avvenire presso il Consolato italiano presente sul territorio, ova sia contratta presso un ente o organismo locale (ad esempio, presso il comune o la municipalità della Vostra residenza argentina).

L'unione può anche costituirsi direttamente presso il Consolaro italiano, per poi essere trascritta negli archivi dello stato civile del Comune d'iscrizione AIRE.

L'unione con un cittadino italiano fa sorgere automaticamente (naturalmente previa richiesta e allegando la motivazione familiare) un permesso di soggiorno illimitato per il compagno straniero, che consenta di permanere sul territorio italiano regolarmente. 

Avvocato Fabrizio Tronca

DOVE CI TROVI

se vuoi incontrarci di persona


Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in via Arona 15 a Milano, presso il punto di consulenza Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.


Avvocato Accanto, Via Arona 15 Milano 20149
tel. 02 3664 4280