HOME
AREE LEGALI
SERVIZI
DOMANDE E RISPOSTE
COME FUNZIONA
SOCI coop
LOGIN
REGISTRATI
FEEDBACK
HELP
COLLABORA
CONVENZIONI
Hai deciso di separarti?
Fatti consigliare da un legale esperto
Con Avvocato Accanto
la prima consulenza è gratuita
Vantaggi della separazione consensuale

Se hai deciso di separarti dal tuo partner e siete entrambi intenzionati a intraprendere questa strada, la separazione consensuale è una buona idea. Potete evitare i costi e i tempi di un procedimento di separazione giudiziale. E' sufficiente raggiungere un accordo fra voi che regoli i punti essenziali della separazione consensuale

E' più veloce

Con la separazione consensuale i coniugi trovano insieme un accordo evitando i tempi lunghi e le incertezze di un procedimento in Tribunale.

E' più economica

I costi della separazione consensuale sono decisamente più contenuti rispetto ad una separazione giudiziale che si svolge in Tribunale davanti ad un magistrato.

E' meno stressante

Separarsi dal proprio partner è una delle cause di maggior stress nella vita. Raggiungere un accordo per separarsi consensualmente aiuta a ridurre le ansie e le incertezze, agevolando il recupero della serenità

Scopri come funziona la separazione consensuale con Avvocato Accanto
1. Parla con l'avvocato

Illustra la tua situazione e approfondisci direttamente con l'avvocato ogni dettaglio utile ai fini della separazione consensuale.

2. Prepara l'accordo

Con l'assistenza dell'avvocato negozia un accordo di separazione consensuale soddisfacente per te e il tuo ex partner.

3. Firma e deposita

Raggiunto l'accordo di separazione consensuale tra te e il tuo ex partner l'avvocato preparerà tutti i documenti da firmare e da depositare per rendere efficace la separazione.

L'opinione dei nostri clienti è importante
Scopri di più sulla separazione consensuale

Separazione dei coniugi in pillole

Si parla di separazione consensuale dei coniugi quando i coniugi riescono a raggiungere un accordo sui termini e sulle condizioni della separazione che riguardano essenzialmente:

  • assegnazione casa famigliare e assegno di mantenimento
  • rapporti con i figli
  • divisione del patrimonio in comunione

Affinchè la separazione consensuale produca i suoi effetti giuridici, occorre che l'accordo che disciplina termini e condizioni della separazione sia omologato dal tribunale competente.

L'omologa del tribunale non è una semplice formalità. Prima di concedere l'omologazione della separazione consensuale, il Presidente del Tribunale deve infatti esperire un tentativo di conciliazione dei coniugi, per verificare se sia possibile “evitarne” la separazione.

Inoltre, il magistrato è tenuto a verificare che l'accordo che sta alla base della separazione consensuale non sia in contrasto con l'interesse dei figli.

La separazione consensuale si distingue dalla:

  • separazione giudiziale: dove tutta la procedura si svolge nel contesto di un procedimento contenzioso davanti al magistrato. In questo caso l'iter per ottenere la separazione è generalmente molto più articolato e complesso, anche da un punto di vista dei costi economici
  • separazione di fatto: in questo caso cessa la convivenza tra i coniugi, senza però che tale situazione sia legalizzata attraverso il procedimento di separazione consensuale o di separazione giudiziale. La separazione di fatto è priva di effetti giuridici.
Approfondimenti sulla separazione dei coniugi
Articoli
Video
Domande e risposte

DOVE CI TROVI

se vuoi incontrarci di persona


Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in via Arona 15 a Milano, presso il punto di consulenza Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.


Avvocato Accanto, Via Arona 15 Milano 20149
tel. 02 3664 4280