HOME
AREE LEGALI
SERVIZI
DOMANDE E RISPOSTE
SOCI coop
LOGIN
REGISTRATI
RECENSIONI
I NOSTRI PROFESSIONISTI
Beni comuni utilizzati dai condomini in modo diverso. Come si ripartiscono le spese?
Condominio | (17/09/2018)

Una lampada del nostro corsello di accesso a 5 villette a schiera si è rotta. Le restanti due villette di testa che non accedono al corsello per l'ingresso ma che si affacciano lateralmente a suddetto corsello devono contribuire alla spesa? GRAZIE

Segui l'avvocato e ricevi aggiornamenti quando pubblica nuovi contenuti legali
Grazie per aver iniziato a seguire questo avvocato
Sei già registrato! La tua e.mail risulta già esistente
Si prega di contattare l'amministratore
Risposta del 17/09/2018

Per rispondere al Suo quesito, riteniamo opportuno esaminare il disposto dell’art. 1123 c.c.

Il primo comma della norma in esame prevede che le spese necessarie per la conservazione e per il godimento delle parti comuni dell'edificio, per la prestazione dei servizi nell'interesse comune e per le innovazioni deliberate dalla maggioranza sono sostenute dai condomini in misura proporzionale al valore della proprietà di ciascuno.

Il secondo comma precisa però che, se si tratta di cose destinate a servire i condomini in misura diversa, le spese sono ripartite in proporzione dell'uso che ciascuno può farne.

Infine il terzo comma dispone che, qualora un edificio abbia più scale, cortili, lastrici solari, opere o impianti destinati a servire una parte dell'intero fabbricato, le spese relative alla loro manutenzione sono a carico del gruppo di condomini che ne trae utilità.

Pertanto, nel caso di specie, i proprietari delle due villette a schiera che non utilizzano il corsello per accedere alle proprie abitazioni poiché queste hanno un affaccio solo laterale e non diretto su tale corsello non dovranno contribuire alla spesa per la sostituzione della lampada, che verrà sostenuta solo dai proprietari delle villette che utilizzano il corsello.

DOVE CI TROVI

se vuoi incontrarci di persona


Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in via Arona 15 a Milano, presso il punto di consulenza Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.


Avvocato Accanto, Via Arona 15 Milano 20149
tel. 02 3664 4280