HOME
AREE LEGALI
SERVIZI
DOMANDE E RISPOSTE
SOCI coop
LOGIN
REGISTRATI
RECENSIONI
I NOSTRI PROFESSIONISTI
Il minorenne utilizza la carta di credito: è lecito?
Diritto bancario | (02/07/2020)

Se il proprietario di una carta visa, mastercard etc. nonchè il padre, presta al figlio di 14 anni la carta per andare a fare la spesa, lui potrebbe effettuare quegli acquisti?

Segui l'avvocato e ricevi aggiornamenti quando pubblica nuovi contenuti legali
Grazie per aver iniziato a seguire questo avvocato
Sei già registrato! La tua e.mail risulta già esistente
Si prega di contattare l'amministratore
Risposta del 02/07/2020

Un minorenne può usare come strumento di pagamento solo carte prepagate ricaricabili e non vere e proprie carte di credito.

Secondo la normativa vigente in Europa ed in Italia non è consentito a chi non ha raggiunto la maggiore età di richiedere ed usare la carta di credito.

I prodotti di cui il minore può disporre non permettono di spendere una somma maggiore di quella caricata sulla carta.

Per ottenere la carta prepagata il genitore ed il minore devono presentarsi in banca con documento di identità e codice fiscale.

Il problema che ci viene rappresentato è una grave violazione di quanto è stabilito per l'uso della carta di credito e si rischia una denuncia per uso indebito della carta.

DOVE CI TROVI

se vuoi incontrarci di persona


Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in via Arona 15 a Milano, presso il punto di consulenza Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.


Avvocato Accanto, Via Arona 15 Milano 20149
tel. 02 3664 4280