HOME
AREE LEGALI
SERVIZI
DOMANDE E RISPOSTE
SOCI coop
LOGIN
REGISTRATI
RECENSIONI
I NOSTRI PROFESSIONISTI
L'impresa ha ridotto le attività di lavoro per mancanza di commesse: ho diritto allo stipendio?
Diritto del lavoro | (28/01/2019)
Salve lavoro come operaio in una stamperia industriale con un contratto a tempo indeterminato il mio datore di lavoro in un periodo di bassa produzione ha deciso di fare la banca ore e così mi ritrovo con un passivo di circa 100 ore in negativo adesso ci comunica che a febbraio se non vengono recuperate ci decurtera' la differenza in busta paga. Lo può fare? Grazie cordiali saluti
Segui l'avvocato e ricevi aggiornamenti quando pubblica nuovi contenuti legali
Grazie per aver iniziato a seguire questo avvocato
Sei già registrato! La tua e.mail risulta già esistente
Si prega di contattare l'amministratore
Risposta del 28/01/2019

Rispondendo al quesito da lei formulato, il datore di lavoro non può sospendere unilateralmente la prestazione di lavoro, pur in presenza di uno stato di crisi. Nell’ipotesi in cui impedisca al lavoratore di svolgere la prestazione, la retribuzione e le ulteriori indennità – compresa la contribuzione – dovranno essere, in ogni caso, corrisposte alle normali scadenze di paga.

Il sistema prevede che la riduzione anche temporanea della produzione, che comporti un esubero di personale, sia “ammortizzata” con strumenti quali, ad esempio, la CIGS (Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria), alla quale l’impresa può accedere previa trattativa con le Organizzazioni Sindacali maggiormente rappresentative e l’intervento del Ministero del Lavoro (o strutture competenti territorialmente).

In tal caso, a fronte della riduzione dell’orario di lavoro (o anche della sospensione parziale della prestazione) e della perdita della retribuzione, l’INPS provvederà ad erogare un’indennità finalizzata al sostegno del reddito del lavoratore.

E’ opportuno che contesti per iscritto con una raccomandata a/r al datore di lavoro l’illegittimità della condotta e richieda il pagamento delle retribuzioni.

Resto a disposizione per eventuali approfondimenti.

Avvocato Antonella Martufi

DOVE CI TROVI

se vuoi incontrarci di persona


Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in via Arona 15 a Milano, presso il punto di consulenza Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.


Avvocato Accanto, Via Arona 15 Milano 20149
tel. 02 3664 4280