HOME
AREE LEGALI
SERVIZI
DOMANDE E RISPOSTE
SOCI coop
LOGIN
REGISTRATI
HELP
I NOSTRI PROFESSIONISTI
Q&A
Responsabilità civile e risarcimento del danno | (12/03/2019)
Nel gennaio 2015 ho patteggiato una pena a 3 anni e 10.000 € di multa per spaccio internazionale. Ho scontato la pena e nel giugno 2017 è arrivata la cartella equitalia relativa ai 10.000 € Non potendo pagare ho chiesto un pagamento rateale. È stata accettata la rateizzazione ma non è mai stata finalizzata la modalità di pagamento. Chiedendo all'agenzia delle entrate dicono che la vedono sospesa ma non è in riscossione e quindi perché pagare? Perché ora devo rinnovare il passaporto e non me lo danno! Questa ammenda andrà mai in prescrizione? Se si quando? Se serve chiarire vi prego di rispondermi
Segui l'avvocato e ricevi aggiornamenti quando pubblica nuovi contenuti legali
Grazie per aver iniziato a seguire questo avvocato
Sei già registrato! La tua e.mail risulta già esistente
Si prega di contattare l'amministratore
avvocato Nadia Mungari
Avvocato Nadia Mungari
Risposta del 12/03/2019

Affinchè l'ammenda si estingua sono necessari 5 anni che decorrono dall'irrevocabilità della condanna.

Avvocato Nadia Mungari

DOVE CI TROVI

se vuoi incontrarci di persona


Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in via Arona 15 a Milano, presso il punto di consulenza Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.


Avvocato Accanto, Via Arona 15 Milano 20149
tel. 02 3664 4280