HOME
AREE LEGALI
SERVIZI
DOMANDE E RISPOSTE
SOCI coop
LOGIN
REGISTRATI
RECENSIONI
I NOSTRI PROFESSIONISTI
Se sottoscrivo la busta paga è come se accetto l'avvenuto pagamento?
Diritto del lavoro | (04/04/2019)

Salve mi chiamo ....ho .... anni recentemente ho lavorato presso un ristorante, e ho dato le dimissioni da poco, sono in attesa di ricevere tutte le mie buste paga che non ho praticamente mai ricevuto nell'arco di due anni, ho il timore che nelle buste paga risulti qualche errore con le ferie usufruite e le trattenute, mi chiedevo se per il giorno della consegna delle buste dovevo per forza firmare ogni busta paga per poterle portare a casa e controllarle. VI ringrazio per la vostra cortese attenzione.

Segui l'avvocato e ricevi aggiornamenti quando pubblica nuovi contenuti legali
Grazie per aver iniziato a seguire questo avvocato
Sei già registrato! La tua e.mail risulta già esistente
Si prega di contattare l'amministratore
Risposta del 04/04/2019

In merito al Suo quesito bisogna evidenziare che la pratica invalsa, da parte del datore di lavoro, di far sottoscrivere la busta paga ai propri dipendenti, per ricevuta, non ha alcun valore. Tale pratica non prova che il datore di lavoro abbia effettivamente pagato il lavoratore e assolto al suo obbligo.

Su tale punto si è espressa anche la Suprema Corte con l’Ordinanza n. 21699 del 6 settembre 2018, evidenziando come la sottoscrizione è prova solo dell’avvenuta consegna della busta paga e non del pagamento della cifra ivi contenuta. 

La sentenza dà quindi attuazione all’art. 1, co. 912 della L. 27 dicembre 2017, n. 205 (Legge di Bilancio 2018) ove si afferma che la firma sulla busta paga non costituirà prova dell’avvenuto pagamento.

Stante ciò potrà tranquillamente procedere alla sottoscrizione, per ricevuta, delle buste paga che le verranno consegnato senza che ciò costituisca accettazione implicita dell'avvenuto pagamento dei trattamenti indicati nelle stesse.

Avvocato Milena Di Renzo



DOVE CI TROVI

se vuoi incontrarci di persona


Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in via Arona 15 a Milano, presso il punto di consulenza Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.


Avvocato Accanto, Via Arona 15 Milano 20149
tel. 02 3664 4280