HOME
AREE LEGALI
SERVIZI
DOMANDE E RISPOSTE
SOCI coop
LOGIN
REGISTRATI
RECENSIONI
I NOSTRI PROFESSIONISTI
Anche nostro padre partecipa all'eredità di mia madre?
Eredità e Successioni | (03/06/2018)

Salve, dopo la morte di mia madre, io e mio fratello ereditiamo la quota di mia madre della casa dei genitori materni (nonni). Volevo sapere se anche mio padre rientra tra i successori della suddetta quota e pertanto ha voce in capitolo. Spero di essere stata chiara, saluti.

Segui l'avvocato e ricevi aggiornamenti quando pubblica nuovi contenuti legali
Grazie per aver iniziato a seguire questo avvocato
Sei già registrato! La tua e.mail risulta già esistente
Si prega di contattare l'amministratore
Risposta del 03/06/2018

Suo padre, in quanto coniuge della persona mancata ed in assenza di testamento, ha diritto ad ereditare la propria quota del patrimonio che era di proprietà di Sua madre.

Pertanto, se alla morte dei nonni Sua madre, per effetto della successione, era diventata proprietaria dell'immobile, tale immobile faceva parte del Suo patrimonio.

La vicenda successoria trasmette agli eredi legittimari i beni che, al momento della morte, rientrano nel patrimonio del defunto.

A prescindere, pertanto, se la casa della mamma provenisse dall'eredità dei nonni, piuttosto che da un acquisto, ciò che rileva è che al momento del decesso tale casa fosse sua.

Se ciò è confermato, il bene immobile è destinato al coniuge (nella quota di 1/3) ed ai due figli (Voi, per la quota di 2/3, da dividersi tra questi).

DOVE CI TROVI

se vuoi incontrarci di persona


Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in via Arona 15 a Milano, presso il punto di consulenza Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.


Avvocato Accanto, Via Arona 15 Milano 20149
tel. 02 3664 4280