HOME
AREE LEGALI
SERVIZI
DOMANDE E RISPOSTE
SOCI coop
LOGIN
REGISTRATI
HELP
I NOSTRI PROFESSIONISTI
Q&A
Eredità e Successioni | (18/09/2019)
Buongiorno, avrei bisogno di un parere sul conto delle spese funerarie di mia madre anticipate da mio padre. È morta tre mesi fa e non è stata fatta ancora la successione. Il fatto che mio padre dice di avere speso più di €5000 per il funerale e ora dice che devo partecipare (sono l'unica erede oltre lui). Sono obbligata a farlo? Chi regola questo tipo di spese, cioè la quota che eventualmente avrei da pagare?
Segui l'avvocato e ricevi aggiornamenti quando pubblica nuovi contenuti legali
Grazie per aver iniziato a seguire questo avvocato
Sei già registrato! La tua e.mail risulta già esistente
Si prega di contattare l'amministratore
avvocato Marta Calderoni
Avvocato Marta Calderoni
Risposta del 18/09/2019

Per rispondere al Suo quesito, occorre esaminare il disposto dell’art. 752 c.c. a norma del quale i coeredi contribuiscono tra loro al pagamento dei debiti e dei pesi ereditari, in proporzione delle loro quote ereditarie, salvo che il testatore abbia diversamente disposto.

Sono pesi ereditari i debiti che sorgono in capo agli eredi in dipendenza della successione, quali a titolo esemplificativo le spese funerarie.

Dunque tutti gli eredi di Sua madre - ossia Lei e Suo padre - siete obbligati al pagamento delle spese funerarie, in proporzione delle Vostre quote ereditarie.

Avendo Suo padre anticipato tali spese, costui potrà ottenere da Lei il rimborso della somma di Sua spettanza; naturalmente Suo padre dovrà esibire la fattura della Casa funeraria per poter validamente chiederLe di versare la Sua quota.

 

Avvocato Marta Calderoni

DOVE CI TROVI

se vuoi incontrarci di persona


Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in via Arona 15 a Milano, presso il punto di consulenza Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.


Avvocato Accanto, Via Arona 15 Milano 20149
tel. 02 3664 4280