HOME
AREE LEGALI
SERVIZI
DOMANDE E RISPOSTE
SOCI coop
LOGIN
REGISTRATI
HELP
I NOSTRI PROFESSIONISTI
morte del correntista e blocco delle operazioni
Eredità e Successioni | (23/04/2019)
Tre eredi. Denaro in banca del de cuius. Uno degli eredi non firma in banca per dispetto pur avendo preso e spartito altri soldi in maniera analoga. Cosa si puo' per legge visto che la banca senza le tre firme non da nulla.
Segui l'avvocato e ricevi aggiornamenti quando pubblica nuovi contenuti legali
Grazie per aver iniziato a seguire questo avvocato
Sei già registrato! La tua e.mail risulta già esistente
Si prega di contattare l'amministratore
avvocato Guido  Vecellio
Avvocato Guido Vecellio
Risposta del 23/04/2019

Quando muore il titolare di un conto corrente e di un dossier titoli, la banca opera in modo estremamente rigoroso. Gli eredi devono presentarsi in banca consegnando alla stessa atto notorio e certificato di morte.

Nessun operazione bancaria sul conto corrente del defunto è lecita e tale comportamento è passibile di denuncia.

Col ricevimento dei documenti sopra indicati la banca blocca i c/c  e gli altri titoli e non è più possibile operare su di essi.

A questo punto è possibile richiedere alla banca un documento riepilogativo di tutte le posizioni intestate al defunto alla data del decesso.

Tale documento dovrà poi essere presentato all'Agenzia delle Entrate con la dichiarazione di successione.

Dopo questi adempimenti, la banca sblocca il c/c e liquida le somme giacenti sul conto.

Ogni erede ha diritto alla propria quota di c/c, a prescindere dal consenso o dalla contestuale presenza degli altri eredi.

L'esistenza di una pluralità di eredi determinerebbe il sorgere di autonomi rapporti obbligatori con la banca coinvolta nella vicenda successoria. 

 

Avvocato Guido Vecellio

DOVE CI TROVI

se vuoi incontrarci di persona


Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in via Arona 15 a Milano, presso il punto di consulenza Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.


Avvocato Accanto, Via Arona 15 Milano 20149
tel. 02 3664 4280