HOME
AREE LEGALI
SERVIZI
DOMANDE E RISPOSTE
SOCI coop
LOGIN
REGISTRATI
RECENSIONI
I NOSTRI PROFESSIONISTI
Rinuncia all'eredità in mancanza di ulteriori eredi: cosa succede?
Eredità e Successioni | (18/05/2018)

2 zie mio fratello e mio papà hanno acquistato anni fa una casa divisa equamente. Mio papà è morto la sua parte veniva divisa tra me e mio fratello. io ho rinunciato se rinuncia anche lui a chi va la parte di mio papà ?

Segui l'avvocato e ricevi aggiornamenti quando pubblica nuovi contenuti legali
Grazie per aver iniziato a seguire questo avvocato
Sei già registrato! La tua e.mail risulta già esistente
Si prega di contattare l'amministratore
Risposta del 18/05/2018

Per dare un riscontro puntuale al Suo quesito, sarebbe necessario conoscere la composizione dei vincoli parentali. 

Ad esempio, se Ella o Suo fratello aveste dei figli, per il principio della rappresentazione le quote sarebbero destinate agli stessi, quali chiamati all'eredità.

O, ancora, in assenza di nipoti del de cuius, ma in presenza di fratelli e confermata la Vostra riuncia, l'asse ereditario andrebbe ai fratelli.

In assenza di altri parenti oltre ad Ella ed al fratello, l'eredità andrebbe allo Stato.

È quindi fondamentale che sia noto l'assetto parentale, al momeno del decesso del padre. 

DOVE CI TROVI

se vuoi incontrarci di persona


Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in via Arona 15 a Milano, presso il punto di consulenza Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.


Avvocato Accanto, Via Arona 15 Milano 20149
tel. 02 3664 4280