HOME
AREE LEGALI
SERVIZI
DOMANDE E RISPOSTE
SOCI coop
LOGIN
REGISTRATI
HELP
I NOSTRI PROFESSIONISTI
Q&A
Immobili | (31/07/2017)
Salve ho un contratto di locazione 4+4 da febbraio 2015. Il proprietario è una ditta di costruzioni che è stata pignorata nel 2014. Ho già avuto una perizia da parte dell'ufficiale giudiziario che mi ha confermato tutto. Chiedevo nel caso in cui ci fosse un nuovo proprietario a cui serva la casa potrò terminare i miei 4 anni o devo lasciare l'immobile? Quanto tempo ho? Che fine fa la caparra di 3 mensilità?
Segui l'avvocato e ricevi aggiornamenti quando pubblica nuovi contenuti legali
Grazie per aver iniziato a seguire questo avvocato
Sei già registrato! La tua e.mail risulta già esistente
Si prega di contattare l'amministratore
avvocato Livia Achilli
Avvocato Livia Achilli
Risposta del 31/07/2017
Nei contratti di locazione, laddove il locatore originario ceda la proprietà ad un nuovo soggetto, quest’ultimo è vincolato alle stesse obbligazioni, quindi alle stesse condizioni ed agli stessi termini, del contratto di locazione abitativa. In merito alle esigenze del nuovo proprietario ed a come incidano sulla possibilità di conservare la locazione, segnaliamo quanto segue. Il locatore può recedere dal contratto dopo i primi 4 anni d’affitto (e in ogni caso non prima), solo se ricorrano le seguenti condizioni: - se desidera destinare a sé stesso, o alla sua famiglia, l’immobile come abitazione. - se vuole utilizzare l’immobile per destinarlo ad attività sociali o assistenziali e possa proporre al conduttore un altro immobile idoneo all’abitazione. - se l’inquilino non occupa l’immobile in modo continuativo e non giustifichi l’assenza. - se debba vuotare l’immobile, per poter ristrutturare totalmente lo stesso, o se lo stabile in cui si trova l’immobile debba essere integralmente ristrutturato. Pertanto, avendo un contratto di locazione con decorrenza dall’anno 2015, deve essere garantito il Suo diritto di abitazione, quanto meno ed in ogni caso, fino al gennaio 2019 e, ove non ricorrano le ipotesi menzionate sopra, fino al gennaio 2023. *** Quanto al pignoramento della ditta e al confronto con l’Ufficiale Giudiziario, sarebbe necessario di valutare riferimenti più specifici e articolati sul punto, per comprendere come nel caso possano incidere sulla vicenda

DOVE CI TROVI

se vuoi incontrarci di persona


Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in via Arona 15 a Milano, presso il punto di consulenza Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.


Avvocato Accanto, Via Arona 15 Milano 20149
tel. 02 3664 4280