HOME
AREE LEGALI
SERVIZI
DOMANDE E RISPOSTE
SOCI coop
LOGIN
REGISTRATI
RECENSIONI
I NOSTRI PROFESSIONISTI

Comunione legale dei beni e acquisti: cosa prevede?

Area legale: Separazione dei coniugi
Avvocato Accanto

Cenni generali sul regime della comunione legale dei beni tra coniugi

In generale, in regime patrimoniale di comunione legale dei beni tutti gli acquisti effettuati dai coniugi, anche disgiuntamente, durante il matrimonio, ricadono in comunione, cioè appartengono in misura uguale ad entrambi.

 

Dunque a prescindere dal fatto che l’acquisto sia stato fatto con risorse economiche esclusive di uno solo dei due coniugi, anche il coniuge che non ha effettuato l’esborso beneficerà dell’acquisto.

 

In particolare:

  • entrano nella comunione legale tra i coniugi beni, i diritti e i crediti sorti dopo la celebrazione del matrimonio.
  • non entrano invece nella comunione legale i beni personali del coniuge il quale, anche se in regime di comunione, resta titolare di un patrimonio individuale e di una sua autonomia economica.

 

I beni, inoltre, possono ricadere nella comunione legale:

- immediatamente, entrare cioè nel patrimonio comune dei coniugi immediatamente al momento dell’acquisto;

- in via residuale, ossia incrementare il patrimonio comune dei coniugi ma solo se sussistono al momento dello scioglimento della comunione legale.

 

Beni che non ricadono nella comunione legale tra i coniugi

Non ricadono nella comunione legale tra i coniugi tutti i beni di cui un coniuge era già proprietario prima del matrimonio.

Si tratta non solo dei beni in proprietà ma dell’intero patrimonio di cui il coniuge era titolare prima del matrimonio, inclusi i diritti reali di godimento (usufrutto, uso, abitazione) e in generale i diritti di credito.

Anche il denaro posseduto prima del matrimonio è personale e non ricade in comunione.

Articoli collegati

Comunione legale dei beni: come funziona?
Leggi >
Mantenimento figli maggiorenni
Leggi >
Divorzio e Tenore di vita: decisione storica in Cassazione
Leggi >

Argomenti correlati

Regime patrimoniale della famiglia
Leggi >

Come funziona

Scegli quello che ti serve

Scegli il servizio legale che ti serve selezionando l'icona corrispondente e segui le istruzioni per confermare l'invio della richiesta

Ricevi quello che hai chiesto

Ricevi il servizio legale che hai richiesto da parte di un nostro avvocato

Effettua il pagamento

Solo dopo aver ricevuto il servizio legale che hai chiesto effettua il pagamento

DOVE CI TROVI

se vuoi incontrarci di persona


Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in via Arona 15 a Milano, presso il punto di consulenza Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.


Avvocato Accanto, Via Arona 15 Milano 20149
tel. 02 3664 4280