HOME
AREE LEGALI
SERVIZI
DOMANDE E RISPOSTE
SOCI coop
LOGIN
REGISTRATI
RECENSIONI
I NOSTRI PROFESSIONISTI
Il venditore chiede proroga del termine per il rogito. Cosa posso fare?
Immobili | (05/09/2018)

Salve, ho stipulato in data .../2018 un contratto di prevendita per un appartamento... purtroppo a causa della banca del impresario che non è ancora riuscita a fare il frazionamento la data prevista per il rogito, il .../2018, non sarà rispettata. Il termine può essere prorogato per cause non imputabili alle parti, e detto questo vorrei sapere: io posso rifiutare la proroga del rogito e riavere indietro la caparra versata o rischio di perdere tutto?

Segui l'avvocato e ricevi aggiornamenti quando pubblica nuovi contenuti legali
Grazie per aver iniziato a seguire questo avvocato
Sei già registrato! La tua e.mail risulta già esistente
Si prega di contattare l'amministratore
Risposta del 05/09/2018

Per rispondere al Suo quesitoe capire quali siano le sorti del contratto preliminare di compravendita da Lei sottoscritto in data ... 2018, nel quale si prevedeva che il negozio definitivo avrebbe dovuto essere stipulato entro il ... 2018– termine non rispettato - sarebbe necessario esaminare il testo del contratto preliminare.

Infatti tutto dipende dalle clausole in esso contenute e, in particolar modo, dal fatto che il termine originariamente fissato dalle parti possa considerarsi essenziale oppure no.

Nel caso in cui tale termine non sia essenziale, potrà essere soggetto a rinegoziazione (vale a dire che Lei ed il venditore potrete concordare un nuovo termine diverso dal 15.07.2018 per la sottoscrizione del contratto definitivo).

Qualora invece sia stato espressamente previsto che il termine del .... 2018 era per Lei essenziale, il mancato rispetto derivante da causa imputabile al venditore (sempre che possano essere considerate tali le lungaggini del sistema bancario) potrebbe determinare la risoluzione del negozio, con conseguente obbligo per il venditore di restituirLe il doppio della caparra ricevuta, fatto salvo il Suo diritto al risarcimento di eventuali danni ulteriori.

 

DOVE CI TROVI

se vuoi incontrarci di persona


Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in Via Crocefisso 6 a Milano, presso il punto di consulenza Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.


Avvocato Accanto, Via Crocefisso 6 Milano 20122
tel. 02 3664 4280