HOME
AREE LEGALI
SERVIZI
DOMANDE E RISPOSTE
SOCI coop
LOGIN
REGISTRATI
RECENSIONI
I NOSTRI PROFESSIONISTI

Quali sono i limiti di reddito per essere ammessi al gratuito patrocinio?

Area legale: Gratuito Patrocinio a spese dello Stato
Avvocato Accanto

Si considerano non solo tutti i redditi imponibili ai fini IRPEF (imposte sul reddito delle persone fisiche) percepiti nell’ultimo anno, come lo stipendio da lavoro dipendente, la pensione e il reddito da lavoro autonomo, ma anche dei redditi esenti dall’Irpef (pensione di guerra o indennità di accompagnamento) o assoggettati a ritenuta alla fonte a titolo d’imposta o ad imposta sostitutiva, nonché delle somme ricevute dal richiedente a titolo di liberalità ma con carattere continuativo da familiari non conviventi e da terzi.

E’ considerato solo il reddito personale dell’interessato quando la causa riguarda i diritti della persona, ossia quei processi in cui gli interessi del richiedente sono in conflitto con quelli degli altri componenti il nucleo familiare con lui conviventi (ad esempio separazione e divorzio).

La proprietà della sola casa di abitazione non impedisce l’ammissione al gratuito patrocinio.

Per la determinazione del proprio reddito, e di conseguenza per la verifica del rispetto del tetto di legge ai fini dell’ammissione al patrocinio gratuito, si fa riferimento al proprio reddito risultante dell’ultima dichiarazione o dal CUD, al netto degli oneri deducibili.

Il Decreto Antistupro del 2009 ha previsto, inoltre, per le vittime dei reati di violenza sessuale, atti sessuali con minorenni e violenza sessuale di gruppo l’ammissione al gratuito patrocinio, indipendentemente dai limiti di reddito.

Articoli collegati

Cos'è il Gratuito Patrocinio e chi vi ha diritto?
Leggi >
Per quali cause si può richiedere il gratuito patrocinio
Leggi >
Domanda di ammissione al gratuito patrocinio
Leggi >

Come funziona

Scegli quello che ti serve

Scegli il servizio legale che ti serve selezionando l'icona corrispondente e segui le istruzioni per confermare l'invio della richiesta

Ricevi quello che hai chiesto

Ricevi il servizio legale che hai richiesto da parte di un nostro avvocato

Effettua il pagamento

Solo dopo aver ricevuto il servizio legale che hai chiesto effettua il pagamento

DOVE CI TROVI

se vuoi incontrarci di persona


Se vuoi incontrarci di persona e conoscerci ci trovi in via Arona 15 a Milano, presso il punto di consulenza Avvocato Accanto, tutti i giorni da lunedì a venerdì e su appuntamento anche il sabato. Ti aspettiamo.


Avvocato Accanto, Via Arona 15 Milano 20149
tel. 02 3664 4280